La base dello spaccio erano i #PalazziGrimaldi di #CastelVolturno: 6 fono finiti in carcere e 5 agli arresti domiciliariCastel Volturno. Smantellato dai carabinieri un che partiva dai famosi e poi si estendeva nelle province di e Salerno.

Stamane, infatti, nella province di Caserta e Salerno, i Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura della Repubblica , nei confronti di 11 persone (5 sottoposte alla custodia cautelare in carcere, 6 agli arresti domiciliari).

ADS

Le persone colpite dall’ordinanza cautelare sono ritenute responsabili a vario titolo di illecita detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. Il provvedimento cautelare costituisce l’esito di un’articolata attività investigativa, diretta dalla Procura e delegata ai carabinieri di Grazzanise, espletata tra il mese di ottobre 2019 ed il gennaio 2021, attraverso intercettazioni telefoniche, acquisizione di tabulati telefonici, servizi di osservazione, pedinamento e controllo, acquisizione delle dichiarazioni di acquirenti, nonché servizi di riscontro con esecuzione di perquisizioni domiciliari e personali.

L’indagini ha consentito di ricostruire numerosi episodi di cessione di sostanza stupefacente, prevalentemente del tipo cocaina ed eroina, perpetrati nella zona antistante i cosiddetti “Palazzi Grimaldi” nel comune di – luogo abitualmente frequentato da tossicodipendenti, anche molto giovani, e notoriamente teatro di attività connesse al traffico illecito degli stupefacenti – da parte di soggetti extracomunitari in favore di acquirenti italiani, i quali poi la rivendevano nelle province di Caserta e Salerno.

E poi di acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati destinatari della ordinanza cautelare in relazione a circa 400 episodi di cessione illecita di sostanze stupefacenti.  Nel corso delle indagini, sono stati eseguiti  4 fermi di indiziato di delitto nei confronti dei cittadini extracomunitari, dimoranti in , fornitori dello stupefacente agli odierni indagati e inoltre sono stati arrestati in flagranza di reato 7 pusher e sequestrare circa 145 grammi di eroina e 24 grammi di cocaina.



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

Napoli, a Poggioreale il ‘cimitero’ delle schede elettorali inutilizzate delle ultime elezioni

Notizia precedente

Tentato omicidio del dj Joseph Capriati, il padre patteggia 3 anni

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..