I Nas scoprono 6 falsi dentisti tra Napoli e provincia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Operavano da anni come dentisti ma erano soltanto odontotenici non laureati e quindi abusivi. Sono stati tutti denunciati e gli studi medici sono stati sequestrati.

La scoperta è stata fatta dai carabinieri del Nas di Napoli, nell’ambito dei servizi predisposti dal comando carabinieri per la tutela della salute. I militari hanno ispezionati decine di studi tra Napoli città, Gragnano, Agerola, Villaricca, Sant’Antonio Abate e Vico Equense.

Nel corso delle ispezioni i militari hanno interrogato alcuni pazienti presenti negli ambulatori i quali hanno confermato di essere stati visitati e sottoposti alle cure da parte dei titolari degli studi confidando nella loro professionalità e tra l’altro hanno ammesso di ignorare che chi li curava non possedeva l’abilitazione all’esercizio dell’arte medica.

    I sei sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per esercizio abusivo della professione sanitaria. Sono state sequestrate tutte le sale odontoiatriche complete delle attrezzature per un valore complessivo di 200mila euro.



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Di Lorenzo, sfogo sui social contro chi mette in dubbio la sua gastroenterite: “Squallidi”

    Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, non ci sta e reagisce duramente alle insinuazioni del Corriere del Mezzogiorno che ha messo in dubbio la gastroenterite che lo ha tenuto fuori dalla trasferta di Firenze. Attraverso il suo profilo ufficiale su Instagram, Di Lorenzo ha espresso il suo sdegno con...

    Napoli, nessun miracolo al Franchi. Con la Fiorentina finisce 2-2

    Fiorentina e Napoli si dividono la posta in palio al Franchi e allontanano sempre di più gli azzurri da un posto in Europa la prossima stagione. I viola, guidati dal capitano Biraghi, mantengono infatti l'ottavo posto in classifica e per assicurarsi un posto nelle prossime competizioni europee dovranno ottenere almeno...

    CRONACA NAPOLI