Cronaca

Gragnano piange lo chef Alfonso Porpora morto in un incidente sulla Statale 268

Alfonso Porpora di Gragnano lavorava presso il ristorante Leonessa PastaBar al Cis di Nola. L’incidente sulla Statale 268 all’uscita di Scafati



gragnano alfonso porpora




Gragnano. Lo chef Alfonso Porpora, 40 anni, residente ad Agerola è morto oggi in un incidente stradale lungo la statale 268.

L’uomo, come ogni mattina stava andando al lavoro presso il ristorante Leonessa PastaBar al Cis di Nola. Per cause in via di accertamento la sua moto è stata centrata in pieno da un’auto che transitava in direzione opposta, all’ingresso di Scafati della statale 268.

L’impatto è stato violentissimo e Alfonso Porpora è volta dalla moto schiantandosi a terra. Nonostante il casco e il giubbotto lo chef è morto sul colpo.Quando sul posto sono arrivati i soccorsi i componenti dell’ambulanza non hanno potuto fare altro che constatarne la morte.

Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta da parte dei carabinieri e coordinata  dalla Procura di Nocera Inferiore. L’uomo che era alla guida dell’auto che ha investito lo chef è stato sottoposto a tutti i test e si è in attesa dei risultati e dell’autopsia per valutare la sua posizione. Porpora lascia la moglie e una bimba piccola. I social hanno commentato con dolore la sua scomparsa.

Google News

Nessun “6”, ne’ “5+1” al Superenalotto. TUTTE LE QUOTE

Notizia precedente

Oroscopo oggi la giornata segno per segno

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..