Cronaca

Castellammare, il neomelodico fa la serenata (vietata) in ospedale alla figlia appena nata

Protagonista dell’incredibile episodio è il neomelodico Tony Marciano condannato per traffico di droga. All’ospedale di Castellammare scoppiano le polemiche



castellammare




Il neomelodico fa la serenata alla figlia appena nata in ospedale a Castellammare e i social si scatenano.

Commenti contrastanti al video della serenata che il neo melodico Tony Marciano ha fatto alla sua piccola Lidia nata nell’ospedale di Castellammare il 31 agosto scorso e postata con una video storia sul suo profilo Instagram. Tra l’altro sia lui sia le due infermiere che lo ascoltano e lo applaudono, sono senza mascherina.

Oltre 17mila persone lo hanno visualizzato tanti i like di amici, parenti, colleghi neomelodici ma anche critiche di chi si è sentito trattato in maniera diversa. Il protocollo anti covid prevede che la culletta chiusa ermeticamente venga accostata alla porta per permettere ai neo papà e familiari di vedere i neonati. Pochi minuti, non di più. Come mostra il video per Tony Marciano non è stato così.

LEGGI ANCHE  Positano ospita il grande Jazz

Per guardare il video clicca qui

Il neo melodico nel 2012  fu arrestato nel corso di un blitz antimafia sul narcotraffico, insieme ad esponenti di spicco del clan Gionta di Torre annunziata. ha scontato per intero la sua condanna senza l’aggravante mafiosa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: “Nun me pento”: nuovo attacco ai pentiti dai neomelodici

 

Google News

In classe senza mascherina se tutti vaccinati

Notizia precedente

Napoli, sequestrati oltre 3milioni prodotti contraffatti o non sicuri

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..