Spettacoli

Spettacolo e Comicità per la rassegna ‘Vivi Caiazzo’

Il 3 e 4 settembre al Largo Fossi di #Caiazzo, la rassegna ‘Vivi Caiazzo’. Con Paolo Caiazzo #FedericoSalvatore, #MarianoBruno, #MariaBolignano e molti altri.



vivi caiazzo
Paolo Caiazzo/foto repertorio




Tutto pronto per la rassegna “Vivi Caiazzo“, che si terrà il 3 e 4 settembre al Largo Fossi di Caiazzo (CE).

Ad esibirsi saranno grandi nomi della comicità nazionale, per una “due giorni” finalizzata a far ripartire lo spettacolo dal vivo nella cittadina campana, con momenti artistici che coinvolgono professionisti degli eventi in grado di offrire uno show elegante e divertente, che spazia dal cabaret alla musica, fatto di improvvisazioni, imitazioni e impreziosito da ospiti d’eccezione.

L’evento che vede la direzione artistica di Paolo Caiazzo, è realizzato dalla Show Management e promosso dall’amministrazione comunale, che continua così a calamitare l’interesse di turisti e cittadini verso il territorio.

Sono due le serate organizzate per la rassegna. La prima, venerdì 3 settembre, vede andare in scena lo spettacolo “Azz & Caiazz” con protagonisti Paolo Caiazzo e Federico Salvatore. Un titolo che già lascia intendere l’omaggio affettuoso agli storici modi di dire napoletani e che comincia con: “C’eravamo noi incontrati per fatal combinazion”… e che racconterà sul palcoscenico quello che è la complicità artistica di questi due protagonisti, che giocano con la goliardia e le parole riuscendo sempre a strappare una risata allo spettatore.

Sabato 4 settembre è invece la volta del night show “…anzi leggerissima”: una kermesse condotta da Mariano Bruno, che accompagna sul palcoscenico i nomi tanto amati della televisione italiana made in Naples, come lo show-man Francesco Cicchella, Maria Bolignano, Alessandro Bolide, il tutto accompagnato dalle voci di Roberto Lama e Lorena Bartoli e con tanti ospiti a sorpresa.

Google News

Commenti

I Commenti sono chiusi

‘Lei’, il nuovo singolo di Kaali

Notizia precedente

ReAdi il tricolore italiano brilla nello spazio grazie alla Campania. IL VIDEO

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..