Stesa al Rione Sanità: colpi di pistola ai Miracoli

Napoli. Una nuova stesa di camorra è andata in...

Castellammare piange Pupetta la regina delle graffe di tutta la provincia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Castellammare. E’ morta all’età di 88 anni nel giorno di ferragosto Pupetta D’Oriano per tutti Pupetta da anni era una della più celebrate produttrici di graffe e dolci di Napoli e Provincia.

PUBBLICITA

Nel suo piccolo negozio di via santo nel cuore di Scanzano sono passati generazioni di stabiesi, e non solo, per assaggiare le sue famosissime graffe. Aveva ereditato dalla madre il forno a Scanzano e condivideva la formula per fare graffe e focacce con la sorella e pochi altri.

I suoi figli da qualche anno hanno avviato altre due fortunati negozi di produzione di graffe a Pompei. Pupetta non aveva mai lasciato il suo laboratorio artigianale dove si sfornavano dolci ma anche delle gustosissime focacce distribuite anche in molti bar di Castellammare.

[the_ad_group id=”289023″]

[the_ad_group id=”289025″]

Una donna manager di se stessa che aveva saputo creare una vera e propria azienda artigianale. Con le va via una vera leggenda della produzione delle graffe e del “popolo della notte” che si inoltrava nei vicoli di Scanzano per assaggiare le sue leccornie.

 


facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA