Afragola, terrore all’alba: bomba carta esplode in via Salvator Rosa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

Terrore all’alba ad Afragola per una bomba scoppiata in via Salvator Rosa nei pressi di una nota pizzeria panificio.

Il forte boato ha svegliato di soprassalto i cittadini della zona. La deflagrazione ha divelto il portone d’ingresso di un edificio. Sul posto le forze dell’ordine che stanno effettuando i rilievi. Gli investigatori stanno cercando di capire se la bomba fosse diretta all’attività commerciale o a qualcuno che abita nell’edificio.

[the_ad_group id=”289022″]



    [the_ad_group id=”289024″]

    Si stanno cercando immagini dalle telecamere presenti in zona per avere elementi utili alle indagini. E nel frattempo si stanno ascoltando eventuali testimoni e gli stessi titolari del panificio per capire se abbiano ricevuto richieste estorsive o minacce.


    Torna alla Home


    Si è spento a Roma all'età di 88 anni Italo Ormanni, magistrato di lungo corso e figura di grande spessore culturale. Noto al grande pubblico per la sua partecipazione al programma televisivo "Forum", Ormanni ha dedicato la sua vita alla lotta contro la criminalità e alla valorizzazione del patrimonio...
    Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Centrato un '5' che vince 129.050,31 euro. Il jackpot per il prossimo concorso sale 92.800.000 euro. Questa la combinazione vincente del concorso di oggi del Superenalotto: 9, 18, 65, 70, 75, 87. Numero Jolly: 53. Numero SuperStar: 81. Queste le quote del...
    Secondo quanto emerso da un incontro in Prefettura a Bologna, serviranno circa tre mesi per svuotare l'acqua dalla centrale idroelettrica di Bargi sul lago di Suviana, situata nell'Appennino tosco-emiliano. Il prefetto Attilio Visconti ha dichiarato che, se tutto procede come previsto, lo svuotamento potrebbe avvenire entro la fine di luglio,...
    Eseguito dal prof. Giovanni Muto, medico campano, si tratta della prima cistectomia radicale in paziente mono-rene, con asportazione del tumore per via vaginale, mediante il robot Hugo A Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti. Per la prima volta al mondo è...

    IN PRIMO PIANO