sindaco green pass



E’ singolare ed è destinata sicuramente a far discutere la decisione del sindaco di Gela  di chiedere il green pass ai suoi assessori,

Nel comune siciliano ci sono 763 positivi: ma è stata revocata la zona rossa.“Chiedero’ il green pass per le riunioni della giunta a tutti gli assessori. Bisogna comprenderlo una volta per tutte: la vaccinazione, allo stato attuale, rimane l’unico strumento a nostra disposizione per uscire da questa terribile condizione pandemica. E noi gelesi che abbiamo pagato un prezzo troppo alto, dovremmo essere i primi a capirlo”.

Lo ha detto il sindaco di Gela, Lucio Greco. Nel comune del nisseno attualmente i contagiati sono 763 a fronte di soli 63 nel capoluogo. Ieri comunque, alla luce dei nuovi parametri, la Regione ha revocato la zona rossa.

“Adesso che abbiamo scongiurato il pericolo della zona rossa, che stava mettendo in ginocchio tutta la citta’ – ha aggiunto il sindaco -, e’ arrivato il momento di prendere decisioni serie e coraggiose. Ognuno di noi deve fare la propria parte e spero che il Presidente del consiglio comunale, Toto’ Sammito, faccia altrettanto per le sedute del civico consesso. Staro’ anche molto attento al controllo sanitario di tutti gli impiegati comunali, specialmente di coloro che sono a contatto con il pubblico. La zona bianca non e’ un liberi tutti, occorre prudenza, in tutti i contesti”. 


Google News

 Somma Vesuviana, messa in memoria di Mario Cerciello Rega

Notizia precedente

Allarme dell’Iss: “La maggior parte dei nuovi casi tra i non vaccinati”

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..