Cronaca Napoli

Perquisizioni e controlli nel quartiere Ponticelli di Napoli

I carabinieri setacciano il quartiere alle porte di Napoli: droga, multe e sequestro di coltelli in un condominio



Ponticelli Controlli carabinieri
Controlli carabinieri




Perquisizioni e controlli nel quartiere Ponticelli di Napoli

Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli, i Carabinieri della Compagnia Napoli Poggioreale insieme a quelli del Reggimento Campania hanno setacciato le strade del quartiere Ponticelli.
I Carabinieri – che durante il servizio a largo raggio hanno effettuato diverse perquisizioni nelle zone più “sensibili” – hanno identificato 71 persone e controllato 47 veicoli.

Sono 14, invece, le persone sottoposte a misure alternative della libertà personale alle quali i Carabinieri hanno fatto “visita” per verificare la loro presenza in casa.
Durante il servizio, i militari hanno denunciato un parcheggiatore abusivo 62enne; un 37enne che non è stato trovato nel domicilio di espiazione della misura cautelare a cui è sottoposto; un cittadino incensurato per furto di energia elettrica e un 59enne perché trovato in possesso di 1 coltello a serramanico lungo 19 centimetri.

Segnalato alla prefettura – quale assuntore di sostanza stupefacente – un ragazzo perché trovato in possesso di modica quantità di hashish.
In un’area condominiale del complesso di edilizia popolare di via Arturo toscanini i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 2 coltelli a serramanico lunghi rispettivamente 38 e 35 centimetri.
Sette le contravvenzioni al codice della strada per guida senza patente o mancata copertura assicurativa per un totale di poco più di 7mila euro.

Google News

Green pass, in Italia scaricati già 41,3 milioni di certificati

Notizia precedente

Marano, arrestati 3 della banda dei finti carabinieri

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..