Napoli parcheggio selvaggio



A Napoli parcheggio selvaggio blocca i mezzi pubblici

Tocca stavolta ad un tram a restare ostaggio del parcheggio selvaggio di Via Marina, come segnalato da un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, e non si tratta certo di una novità a Napoli.

Napoli parcheggio selvaggio

Napoli parcheggio selvaggio

Infatti quello della sosta selvaggia è un problema soprattutto per il trasporto pubblico. Come documentato da un dossier realizzato dal Consigliere Borrelli, grazie alle segnalazioni di cittadini e conducenti di bus, 3 fermate su 5 sono occupate illecitamente da vetture in sosta.

“Il 60% delle fermate degli autobus vengono utilizzati come parcheggi impropri mentre poi c’è una larga fetta della popolazione automobilistica che fregandosi delle regole e del buon senso parcheggia dove le pare, in curva, sui marciapiedi, nel bel mezzo della carreggiata ostacolando il traffico veicolare. Nell’ultimo mese abbiamo denunciato tanti episodi come quello di via Cimarosa, quello di via Conte di Ruvo e l’ultimo di Via Marina.

LEGGI ANCHE  Covid, morto il rapper Birks noto per posizioni no vax

Napoli parcheggio selvaggio

Napoli parcheggio selvaggio

È assolutamente necessaria un’operazione massiccia per reprimere questa insana e vergognosa abitudine, chi ostacola la corsa di un mezzo pubblico deve essere denunciato e punito in maniera esemplare prima che qualcosa di molto spiacevole possa accadere. Le cose devono cambiare, servono misure drastiche. “- si è così espresso il Consigliere Borrelli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Campania nuove chiusure a fine agosto


Google News

Gli appuntamenti con ‘Teatro di Cortile 2021’

Notizia precedente

A Furore sequestrate opere abusive nel fiordo Unesco

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..