A Furore sequestrate opere abusive

A Furore sequestrate opere abusive nel fiordo patrimonio dell’Unesco dal 1997. La località costiera era da tempo al centro di controlli

Sequestro di opere abusive al Fiordo di Furore, patrimonio Unesco dal 1997 in costa d’Amalfi.

La località costiera era da tempo al centro di controlli dei carabinieri e della guardia costiera per verificare alcune presunte irregolarità ai danni del fiordo, noto per le sue peculiarità e per l’alto valore paesaggistico e ambientale.

PUBBLICITA'
Furore

Furore/ Foto dal web

Sottoposto a sequestro un chiosco in legno installato in maniera abusiva su una piazzola in cemento, senza che fossero stati rilasciati titoli abilitativi di natura urbanistica e paesaggistica.

LEGGI ANCHE  Covid, oggi in Campania 1552 nuovi casi, 1638 guariti e 6 morti negli ultimi due giorni

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE A Salerno incidente mortale in autostrada

PUBBLICITA'

Per questo abuso, sono state denunciate quattro persone. Nei giorni scorsi, lo scivolo utilizzato per il rimessaggio di piccoli natanti è stato sottoposto a sequestro perché privo di autorizzazione.


Google News


Ti potrebbe interessare..