MusicAccanto

Si terrà nel parco di Villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate il grande concerto “MusicAccanto”, di scena domenica 1 agosto alle ore 21.

Il concerto è promosso dalla Fondazione della Comunità Salernitana per aiutare concretamente, attraverso la creazione di un fondo dedicato, gli artisti del territorio che, più di altre categorie professionali, hanno profondamente pagato lo scotto della crisi sanitaria: il ricavato dalla vendita dei biglietti servirà a finanziare il fondo dedicato agli artisti salernitani e ad agevolarne l’accesso al microcredito.

Lo spettacolo è diretto dal compositore-producer e pianista salernitano Matteo Saggese, uno dei principali musicisti e produttori della scena musicale contemporanea da anni di stanza a Londra, punto di riferimento internazionale per molte star.

Sul palco ci saranno gli artisti “amici di sempre”, quelli con cui Saggese ha, nel corso del tempo, tessuto progetti che hanno reso celebre nel mondo la sua coraggiosa capacità di riscrivere le note e di reinventare degli autentici cult della musica italiana e non solo: Peppe Servillo, Fausta Vetere, Mauro Di Domenico, Carla Marciano, Giovanni Imparato.

PUBBLICITA'

A raccontare il viaggio di MusicAccanto, ci sarà Valeria Saggese, giornalista, autrice e conduttrice, a cui spetterà il compito di accompagnare il pubblico alla riscoperta dei grandi compositori made in Italy (Rota, Morricone, Piovani), passando per le canzoni più celebri del Seicento e del Settecento napoletano, fino ad arrivare a Carosone e al grande jazz, con incursioni nella musica leggera attraverso le canzoni scritte da Matteo Saggese per Zucchero, Giorgia e Celentano.

LEGGI ANCHE  Campania da lunedì in zona rossa: domani la decisione

Il Sindaco f.f., Luisa Maiuri, commenta così l’appuntamento musicale di qualità: “Siamo molto orgogliosi di poter ospitare qui a Castellabate, nella suggestiva Villa Matarazzo, uno spettacolo così ricco di artisti di altissimo livello. Condividiamo inoltre il messaggio di “MusicAccanto”, che supporta gli artisti salernitani e che intende accendere i riflettori sul delicato periodo che il mondo dello spettacolo sta affrontando a causa della pandemia”.


Altro Musica

Google News


Ti potrebbe interessare..