Movida violenta a Caserta, convocato il comitato di ordine pubblico dopo la rissa

Il sindaco Marino: “Definiremo tutte le necessità utili ad affrontare la situazione della movida in città dopo gli ultimi episodi accaduti nella tarda serata di sabato”

google news
movida caserta
Foto repertorio

Movida violenta a Caserta, convocato il comitato di ordine pubblico dopo la rissa

Dopo la notte di paura vissuta nel cuore di Caserta, per la rissa che ha provocato due feriti ed ha portato ad un arresto ed alla denuncia di un minorenne, il prefetto Raffaele Ruberto ha deciso di convocare per martedì mattina il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. Al centro della discussione ci saranno i gravi episodi delle ultime settimane che hanno reso più difficile vivere la Movida in questo periodo di ripartenza post pandemia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Caserta, guerriglia nella movida a Corso Trieste: un arresto e un 16enne denunciato

“Definiremo, con i vertici della pubblica sicurezza, tutte le necessità utili ad affrontare la situazione della movida in città dopo gli ultimi episodi accaduti nella tarda serata di sabato” ha affermato il sindaco di Caserta Carlo Marino.

LEGGI ANCHE  15 enne precipita dal quarto piano, muore in ospedale a Caserta
sindaco marino
sindaco marino

“Adotteremo, coordinato dalle forze dell’ordine, con fermezza, ogni provvedimento che garantisca la sicurezza contemperando l’esigenza della ripresa economica del territorio. Sono pronto qualora necessario ad attivare tutti i miei poteri per ripristinare il diritto alla sicurezza e alla salute in città” aggiunge il primo cittadino. “Non possiamo permetterci di abbassare la guardia

La capacità di tutta la nostra città di mettere al centro la possibilità di superare la pandemia non può essere messa a rischio da quattro cretini e poco di buono che con il nostro territorio non hanno nessun rapporto. Ci saranno da parte mia e sono sicuro anche dall’intero comitato ordine pubblico provvedimenti durissimi contro chi non rispetta l’intera nostra comunità. I nostri figli hanno diritto di godersi la nostra città in piena sicurezza”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

A Benevento in fiamme deposito azienda parchi eolici

Diverse squadre dei vigili del fuoco per domare l'incendio

Meteo Napoli, ecco l’Ottobrata napoletana: tutti al mare

Giornata ideale per riprendere l'abbronzatura in spiaggia e per i più temerari di fare un tuffo in mare. Ma anche per una bella gita fuori porta.

Santa Maria Capua Vetere, alla guida senza patenta e con una pistola a salve priva di tappo rosso

I carabinieri di santa Maria Capua Vetere hanno denunciato un 19enne trovato alla guida dell'auto di famiglia tra l'altro anche senza assicurazione

Sparatoria a Sarno, arrestato il presunto responsabile del ferimento

La polizia ha arrestato un pregiudicato di 60 anni accusato di aver gambizzato un uomo dopo una lite

IN PRIMO PIANO

Pubblicita