Far West 118, Zuccarelli: ‘Situazione inaccettabile, la politica intervenga’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Far West 118, Bruno Zuccarelli: “Situazione inaccettabile, la politica intervenga o presto potrebbe scapparci il morto”.

“E’ evidente che ormai la situazione è del tutto fuori controllo, non possiamo accettare che queste continue aggressioni si ripetano. La politica deve prendere decisioni coraggiose che possano fermare la deriva di violenza che mette a rischio la vita dei medici e del personale sanitario”.

mamma uccisa da minicar
Foto di repertorio

Bruno Zuccarelli, presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli e provincia, commenta così l’episodio di violenza nel quale è rimasto coinvolto un’equipaggio del 118 di Napoli nelle prime ore del mattino di questa domenica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE Caserta, attivisti ex Canapificio iniziano sciopero della fame

    “Da sempre l’Ordine dei Medici di Napoli si batte per arginare il fenomeno della violenza nei confronti di chi è a lavoro per salvare delle vite. Un’attività di sensibilizzazione che ha portato negli anni a tante proposte, tra le quali quella di riconoscere lo status di pubblico ufficiale ai medici che si trovano nell’esercizio delle proprie funzioni. E’ evidente che solo così si potrà riuscire ad interrompere l’escalation alla quale assistiamo. Non c’è tempo da perdere, solo per pura fortuna non c’è ancora scappato il morto”.







    LEGGI ANCHE

    Napoli, 11 strade a rischio crollo nella Municipalità 5

    Ci sono ben 11 strade a rischi crollo nella zona della Municipalità 5 di Napoli. La presidente Milena Cozzolino, dopo la voragine davanti al...

    Sorrento, rubano bici: arrestati due marocchini

    Nella mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato di Sorrento hanno tratto in arresto due uomini, un 38enne e un 31enne di origine marocchine,...

    Latitante del clan Orlando scovato sotto casa a Marano nonostante la parrucca per camuffarsi

    I carabinieri hanno arrestato il 37enne Fabio d'Agostino

    Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

    La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE