FlashNews

Campania prima in Italia per le vaccinazioni

Raggiunto il 109,6 % rispetto al target nazionale previsto. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale: 4.004.790.



open day




La Regione Campania con il 109,6% e’ prima in Italia per il raggiungimento degli obiettivi nazionali della campagna vaccinale.

E’ quanto è emerso nella giornata di ieri dall’analisi dei dati dell’attuale Piano vaccinale Anticovid  che assegna a ciascuna Regione (o Provincia Autonoma) un target giornaliero di somministrazioni da rispettare nell’arco di una settimana: la Campania appunto e’ a 109,6% rispetto al, target, abbondantemente superato quindi.

dati vaccini campania11giugno

Al secondo posto c’e’ la Puglia con 108,4% e al terzo l’Abruzzo con il 106,2%. Il rispetto da parte delle Regioni dei target giornalieri e’ essenziale per il raggiungimento dell’obiettivo delle somministrazioni al giorno indicato nel piano vaccinale, attualmente il target e’ 550 mila dosi al giorno.

vaccinazioni campania

L’Unita’ di crisi della regione Campania ieri ha informato che e’ stata superata la soglia dei 4 milioni di somministrazioni. Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 2.888.660 cittadini. Di questi 1.116.130 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale: 4.004.790.

 la campania al 13% di occupazione dell’area medica

Mentre continua a scendere l’incidenza media nazionale dei casi Covid in Italia che ha raggiunto questa settimana il valore di 25 casi ogni 100 mila abitanti e le regioni con l’incidenza piu’ alta sono la Sicilia (40), la Basilicata (39) e la Calabria (36). Il valore piu’ basso invece e’ in Molise con soli 9 casi. Per i reparti di area medica le regioni con la percentuale di occupazione maggiore sono: la Calabria (20%), la Campania (13%) e la Lombardia e la Sicilia entrambe con 11. La regione con meno pressione sui reparti e’ il Friuli con una percentuale di occupazione da parte dei malati di Covid del 2%.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:  De Luca conferma: “Campania zona bianca dal 21 giugno

Per le terapie intensive la Toscana ha il valore piu’ alto al 18%, seguita da Lazio 11% Liguria e Lombardia entrambe al 10%. Il piu’ basso invece in Basilicata, Molise e Valle d’Aosta con valore prossimo a 0. Questi i dati regione per regione di quelli che sono definiti gli indicatori decisionali. E dalla lettura di questi dati che il Cts da indicazioni al governo delle zone bianche o gialle per le regioni.

Google News

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Notizia precedente

Scafati, uccise il padre: il commerciante Criscuolo condannato a 23 anni di carcere

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..