Un ingrediente sempre più diffuso nella cucina italiana, e apprezzato non solo dai vegani.

 

ADS

Si tratta dei semi di canapa, alimenti proteici e molto ricchi di tanti altri nutrimenti, rivalutati di recente anche grazie agli studi che hanno sottolineato come il loro contento di acidi grassi Omega 3 e Omega 6 consenta di combattere l’arteriosclerosi e i disturbi cardiovascolari.

Ma quali sono le caratteristiche dei semi di canapa? E come utilizzarli?

Scopriamolo insieme!

I principali nutrienti dei semi di canapa

Come abbiamo già anticipato, il valore nutrizionale dei semi di canapa è sicuramente completo, ed è unico se comparato ad altri ingredienti che appartengono al mondo vegetale. I semi di canapa sono composti, per il 25% da proteine, le quali hanno, però, una composizione davvero particolare.

Infatti, le proteine che si trovano nei semi di canapa contengono tutti gli 8 aminoacidi essenziali per la sintesi proteica, il che li rende fondamentali per i vegani, che assumono proteine solamente dai vegetali.

Un altro elemento che rende i semi di canapa così apprezzati è costituito dal contenuto in vitamine. Infatti, questi semi contengono molta vitamina E, ottima per contrastare l’invecchiamento cellulare, ma contengono anche molti sali minerali, tra i quali i principali sono il calcio, il magnesio e il potassio.

I semi hanno anche una parte lipidica, che però può essere definita come “buona”.

Infatti, contengono grassi insaturi, gli Omega 6 e gli Omega 3. Questi sono fondamentali per contrastare l’arteriosclerosi, per prevenire i disturbi cardiovascolari e per combattere l’artrite.

Le proprietà e i benefici dei semi di canapa

LEGGI ANCHE  Il M5S dal Prefetto per discutere il caso Castellammare

Avrai già intuito come i semi di canapa abbiano molte proprietà positive, ma qui le vedremo più nel dettaglio.

Grazie alla presenza di grassi polinsaturi i semi possono essere usati anche per regolare la quantità di colesterolo contenuta nel sangue, per combattere le malattie del sistema respiratorio e anche quelle della pelle, dagli eczemi all’acne.

Infine, i semi di canapa vengono spesso prescritti in terapie di medicina naturale per mantenere il corpo in salute e per rinforzare il sistema nervoso.

I semi di canapa e le ricette

I semi di canapa possono essere integrati nella dieta anche in preparazioni specifiche e in ricette gustose. Potrai usarli così come sono per arricchire le tue insalate, ma potrai anche integrarli in ricette, come quelle per la realizzazione di dolci e biscotti.

Un ottimo impiego dei semi di canapa, apprezzato soprattutto dai vegani, è costituito dal tofu di canapa. Questo tofu, davvero molto proteico, è utilizzato non solo nella preparazione di piatti salati, ma anche per la realizzazione di creme proteiche e di dolci.

Come ti abbiamo già detto, dalla macinazione dei semi di canapa sarà possibile creare anche la farina di canapa, che non è solamente ottima per il sistema immunitario, ma potrà essere usata anche per la preparazione di piatti proteici, dal pane fino alle omelette.

Ecco che, quindi, procurarti degli ottimi semi di canapa potrà essere il primo passo verso la costruzione di uno stile di vita salutare.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Napoli, la musica scende in campo per i bambini del Pausilipon

Notizia precedente

Da Napoli a Palermo con 60 chilogrammi di hashish: presi 2 corrieri

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..