eav vaccinazioni
Foto dal web

In vaccinazioni per il comparto del . De Luca, indispensabile per garantire maggiore sicurezza

“Sono partite oggi al centro vaccinale di Porta Nolana le vaccinazioni degli addetti al settore del . Si èpartiti dai dipendenti di ultra cinquantenni, per poi aprire, seguendo le fasce di eta’, ai dipendenti di tutto il comparto.

L’obiettivo è vaccinare tutti gli addetti, compreso tassisti, Ncc e aziende di cabotaggio marittimo. E’ una decisione indispensabile per garantire maggiore sicurezza, soprattutto dopo il ritorno in presenza nelle scuole”. Lo rende noto il governatore della , Vincenzo De Luca.

L’, secondo quanto sottolinea la Regione, è la prima azienda pubblica di trasporto in Italia che attiva un centro vaccinale autonomo. “Oggi con il Presidente De Luca è stato inaugurato il centro vaccinale di Porta Nolana per gli addetti al settore del . Sono state effettuate le prime 50 vaccinazioni di prova, da domani saranno 100 e nel giro di qualche giorno pensiamo di arrivare a 200 vaccinazioni ogni giorno, partendo dai dipendenti di ultra cinquantenni per poi aprire ai dipendenti di tutto il comparto del trasporto pubblico e di ogni età. Nel giro di 20 – 30 giorni pensiamo di potere vaccinare migliaia di persone, tutti gli addetti del comparto che lo desiderano”, si legge in una nota dell’Eav.

EAV è la prima azienda pubblica di trasporto in Italia che attiva un centro vaccinale autonomo e per quanto ci risulta è la prima azienda in assoluto in e probabilmente in Italia che attiva un proprio centro vaccinale”, conclude la nota.

Leggi anche qui



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..