foto di repertorio


Castellammare, tenta strangolarla e la ricatta: arrestato migrante

Agenti del commissariato di Castellammare di Stabia, nel Napoletano, insieme a personale della Squadra mobile di Padova, hanno eseguito una misura cautelare in carcere con il beneficio dei domiciliari emessa dal gip di Torre Annunziata nei confronti di C.M., 47 anni, che deve rispondere di atti persecutori, violenza privata ed estorsione.

Le indagini sono partite a febbraio di quest’anno dalla denuncia di una donna che ha raccontato alla polizia di essere vittima di e offese comportamenti intimidatori, ma anche di aggressioni fisiche con schiaffi, e persino di un tentativo di strangolamento da parte dell’uomo con il quale aveva avuto una breve relazione sentimentale.

Il quarantasettenne l’aveva tempestata di messaggi e telefonate e in varie occasioni l’aveva persuasa a mostrarsi seminuda durante le videochiamate, per poi minacciarla di diffondere questi video che la ritraevano con solo gli slip se non avesse ottenuto denaro.



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..