napoli

Nino Simeone: “Vendere vecchi tram è uno schiaffo alla città”. Il disaccordo del presidente della commissione Mobilità del Comune di Napoli, non tarda ad arrivare

“La decisione di ANM di mettere in vendita un patrimonio storico del trasporto napoletano, rappresentato dai tram degli anni 30 e che circolavano a Napoli già prima della seconda guerra mondiale, mi trova in totale disaccordo”.

‘Insensibili al bello’

“Invece di agire come in altre grandi città, e pensare a progetti turistici per la valorizzazione di un simile patrimonio che rappresenta una parte importante della memoria storica cittadina, si pensa a fare cassa incassando quattro spiccioli. Ancora una volta questa Amministrazione e la sua azienda di trasporto pubblico, si dimostrano insensibili rispetto al ‘bello’ rappresentato dagli storici tram – continua Simeone – mi batterò con tutte le mie forze affinché non avvenga un simile sperpetuo e sull’argomento convocherò nei prossimi giorni una specifica commissione nella quale chiederò conto a chi di dovere di questa scelta scellerata”, conclude Simeone.

PUBBLICITA'


Google News


Ti potrebbe interessare..