L’infermiera Katia Sandroni spiega il gesto e ringrazia la mamma del piccolo che ha scritto una bellissima lettera al reparto




Quella carezza di Katia al piccolo Matteo, il bimbo positivo al Covid, è virale da ieri.

La foto dell’infermiera dell’ospedale Salesi di Ancona è tra quelle che rimangono nella storia. Ai microfoni della Rai l’ ha voluto spiegare quel gesto  che ha commosso tutti: “E’ stato un gesto spontaneo, avevo finito di fare le terapie e mi sono messo a giocare con il piccolo perché lui cercava il contatto, con le manine mi toccava la visiera, la cuffietta, la tuta e cercava il contatto. La mamma ha scritto una lunghissima lettera per ringraziarci queste cose i servono per andare avanti.Grazie”.

LEGGI ANCHE  Quali materiali utilizzare per imballaggi resistenti

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Coronavirus, contagiato neonato in provincia di Caserta

La foto è tratta dal filmato delle telecamere interne del reparto ed è stata inviata all’ solo dopo 15 giorni. Il piccolo Matteo che a causa del e con la mamma positiva, è stato anche operato. Ora però sta bene ed è a casa. Quella foto però rimane nella sua storia e in quella di quella dolce infermiera.


Napoli, Petagna scalpita in vista del Crotone

Notizia precedente

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..

Commenti

I Commenti sono chiusi