foto di cronache della campnia

Stop all’ predisposta dal Comune di nella zona di Chiaia, cosiddetta dei baretti.

A ricorrere il comitato di residenti ‘Chiaia viva e vivibile’, difesi dall’avvocato Luca Tozzi, L’area della movida finisce dunque nuovamente al centro di un braccio di ferro giudiziario. La decisione è arrivata stamattina dal Campania, settima sezione (giudice Michelangelo Maria Liguori), che ha sospeso l’efficacia dell’ordinanza sindacale del 5 febbraio, con la quale si introduceva in via sperimentale un’area pedonale in via Bisignano, zona baretti, tutti i giorni della settimana dalle 14 alle 6 del mattino.

“Ritenuto che la strada in questione risulta già inserita in una Ztl – si legge nel decreto del -, e che il nuovo provvedimento va ad incidere, peraltro con finalità soltanto sperimentali, ancorché per un considerevole lasso temporale, fino al 30/9/2021, su una situazione complessiva consolidatasi da molto tempo (e comunque tale già dall’inizio della pandemia, da circa un anno); ritenuto che, nel bilanciamento degli opposti interessi e per ovviare al danno lamentato, risulta opportuno sospendere l’efficacia dell’ordinanza, fino all’esame in sede collegiale dell’ordinaria istanza cautelare”. La camera di consiglio, per il definitivo esame dell’istanza cautelare, è stata fissata per il 3 marzo.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..