Bomba carta esplode davanti ad un negozio nell’avellinese

SULLO STESSO ARGOMENTO

Bomba carta esplode davanti ad un negozio nell’avellinese

Bomba carta esplode davanti ad un negozio nell’avellinese. Gran boato e danni al negozio ed a un’auto. Europa Verde: “La camorra fa più danni del virus. Bisogna denunciare per eliminare questa piaga dalla nostra terra. Solidarietà a chi è vittima del racket.”

Ad Atripalda, nell’avellinese, nella mattinata del 10 gennaio, i residenti sono stati svegliati di soprassalto da un forte boato. È stato fatto esplodere un ordigno esplosivo davanti l’ingresso della Formaggeria situata tra via Fiume e via Tripoli. È il secondo attentato ai danni del negozio di enogastronomia, il primo si è verificato lo scorso anno.

Sono stati riportati danni all’ingresso nell’esercizio commerciale e ad un’auto parcheggiata nelle vicinanze.



    “È facilmente ipotizzabile che dietro questo vigliacco attentato ci sia la mano della camorra che fa più danni del virus. I camorristi non hanno pietà per nessuno e non si fermano neanche davanti alle enormi difficoltà e danni già causati dall’emergenza covid e continuano a succhiare il sangue dalle persone e dalla nostra terra. Il racket ed i camorristi vanno denunciati, sempre, solo se combattiamo tutti uniti possiamo eliminare questa piega che sta mortificando e martoriando il nostro territorio da troppo tempo.

    Al titolare del negozio che ha subito questo attacco esprimiamo la nostra solidarietà, così come a tutti coloro che sono pressati dalla camorra. “- è la dichiarazione del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e di Luigi Tuccia, commissario del sole che ride ad Avellino e provincia.


    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home


    Santa Maria a Vico, scoperta casa a luci rosse

    A Santa Maria a Vico, nel casertano, un'attività illecita è stata scoperta in un appartamento affittato da una donna che favoriva la prostituzione. La donna è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione dopo che i carabinieri hanno identificato un cittadino colombiano agitato in un bar locale. Durante la perquisizione nell'appartamento della...

    Di Lorenzo ammette: “Si è rotto il puzzle”

    "Quando affronti una stagione così difficile diventa complicato aggiustare un puzzle che si è rotto". Queste le parole di Giovanni Di Lorenzo, difensore e capitano del Napoli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio interno per 2-2 contro il Frosinone. "L'impegno della squadra c'è stato, questa vittoria sarebbe stata...

    Calzona: “Ci manca la cattiveria”

    "Una squadra con la nostra qualità non può subire così tanti gol, ci è mancata cattiveria in fase di non possesso". Queste le parole di Francesco Calzona, allenatore del Napoli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport in seguito al pareggio interno per 2-2 contro il Frosinone. "Abbiamo gestito male la partita,...

    Il Napoli si ferma ancora: pari con il Frosinone al Maradona

    Pareggio amaro per il Napoli, che non va oltre il 2-2 contro il Frosinone di Eusebio Di Francesco, perdendo ancora terreno per un piazzamento in Champions League. Alle reti di Politano e Osimhen ha risposto la doppietta di Cheddira, quasi un ex della gara considerando che il suo cartellino...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE