ISFF 2020, seconda giornata di proiezioni per Interferenze

SULLO STESSO ARGOMENTO

ISFF: seconda giornata di proiezione per l’Interferenze Short Film Festival 2020. Dopo il debutto di ieri, è previsto per questa sera il secondo appuntamento con altri protagonisti

 

È partita ieri la seconda edizione dell’Inferenze Short Film Festival (ISFF), la kermesse di cortometraggi organizzata dall’associazione culturale campana “Luna di Seta” e dedicata al “pensiero complesso”, oltre la banalità del “già visto” ed il luogo comune. Stasera, sempre a partire dalle ore 20.00, saranno proiettati altri cinque corti finalisti sulle pagine Facebook ed Instagram dell’associazione “Luna di Seta” e sulla pagina Youtube della “Moon Over produzioni”. I lavori selezionati tra circa duecento opere, provenienti da diversi paesi europei e non, vantano nomi come Miriam Leone, Giuseppe Zeno, Carlo Croccolo, Gianfranco Gallo e tanti altri bravissimi artisti da scoprire.

A condurre nelle storie e nei loro retroscena sarà sempre lo scrittore e regista Massimo Piccolo in una puntata particolarmente nutrita di contenuti ed emozioni.

    Ecco i finalisti in gara oggi:

    “A cup of coffee with Marilyn” di Alessandra Gonnella (con Miriam Leone, Sam Hoare, Marco Gambino e Jamie Wilkies), “ ‘A livella de’ creature” di Angelo & Pierfrancesco Berruto (con Carlo Croccolo, Lola Bello, Divina Agbounauebare, Salvatore Esposito e Daniela Cenciotti), “Grace” di Giuseppe Piscino (con Grazia Cascone), “Guerriglia” di Carla Pampaluna (con Irene Barbugli, Massimo Pascucci ed Alessandra Bareschino) e “Quel tipo strano” di Vincenzo Totaro (con Antonio Del Nobile, Teresa La Scala, Rosa Fariello ed Adriano Santoro).

    Come per tutti gli altri cortometraggi, saranno tre le giurie giudicanti: tecnica, giovane e popolare (quest’ultima si esprimerà attraverso messaggi inviati alle pagine facebook ed instagram indicate).

    Leggi anche https://www.cronachedellacampania.it/2020/11/isff-seconda-edizione/


    Torna alla Home


    Il video della violenta aggressione ad Antonio Morra e il pugno che gli ha causato la morte

    Le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del Mandela Forum la sera di giovedì sono chiare: una discussione,  un pugno e una caduta dalle scale. Così ha perso la vita Antonio Morra, 47 anni, originario di Napoli ma residente a Pistoia: è stato aggredito dopo il concerto dei Subsonica...

    Sciame sismico anche sul Vesuvio, scossa in serata di magnitudo 2.1

    Una domenica bestiale: e non è certo quella cantata anni fa da Fabio Concato. E' quella che hanno vissuto tutti i cittadini dei comuni dei Campi Flegrei e di buona parte della città di Napoli. Poi nei pomeriggio ci si è messo anche il Vesuvio. Perché anche l'area del Vesuvio...

    Nisida, rimossi gli ormeggi abusivi dai fondali

    “Ringrazio la Capitaneria di Porto e l’Autorità di sistema portuale di Napoli per aver coordinato sabato mattina un intervento importante sul litorale di Nisida grazie al quale sono stati rimossi dai fondali diversi ‘corpi morti’ utilizzati dagli ormeggiatori abusivi per ancorare le barche dei loro clienti. Grazie a questa...

    Scampia, droga nascosta nel tubo: arrestato 19enne

    Nel pomeriggio di ieri, durante un servizio di controllo del territorio a Scampia, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno osservato due uomini vicino ai porticati di un edificio in via Annamaria Ortese. I due hanno estratto qualcosa da un tubo cementato nell’asfalto e l'hanno scambiata con una...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE