Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Attualità

Il Tar del Lazio: i medici di famiglia non possono curare i malati covid a casa

Pubblicato

il

Tar del Lazio,covid,medici di famiglia


Il Tar del Lazio: i medici di famiglia non possono curare i malati covid a casa. Accolto il ricorso del Sindacato dei Medici Italiani,: è ‘compito delle Uscar’.

 

“L’affidamento ai medici di medicina generale del compito di assistenza domiciliare ai malati Covid” risulta in contrasto con la normativa emergenziale. Per questo il Tar del Lazio ha parzialmente accolto un ricorso proposto dal Sindacato dei Medici Italiani contro alcuni provvedimenti della Regione Lazio. Per effetto delle decisioni regionali “i Medici di Medicina Generale – precisa il Tar – risultano investiti di una funzione di assistenza domiciliare ai pazienti Covid del tutto impropria, che per legge dovrebbe spettare unicamente alle Unità Speciali di Continuità Assistenziale (Usca)”. Per il Tar i medici verrebbero “pericolosamente distratti dal compito di prestare l’assistenza ordinaria, a tutto detrimento della concreta possibilità di assistere i tanti pazienti non Covid, molti dei quali affetti da patologie anche gravi”.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio Napoli

‘Hasta siempre Diego’, il post di Messi emoziona il mondo

Pubblicato

il

messi,maradona,hasta siempre diego
foto da profilo ufficiale Instagram di leo messi

‘Hasta siempre Diego’, il post di Messi emoziona il mondo.

“Hasta siempre, Diego”. E’ il post con cui Messi, dagli spogliatoi del Camp Nou ha di nuovo omaggiato il Maestro, Maradona, dopo averlo celebrato gia’ in campo, quando dopo aver segnato il gol del 4-0 all’Osasuna si era tolto la maglia del Barcellona, per mostrare quella n.10 del Newell’s Old Boys appartenuta al ‘Pibe de Oro’. Il quale nel 1993, quando Messi aveva sette anni e sgambettava fra i Pulcini della sua squadra del cuore, fece sette apparizioni nel club arcirivale del Rosario Central. La casacca di oggi era stata un regalo di Diego al suo erede che l’aveva gelosamente conservata, ma oggi non poteva fare a meno di vestirla, mentre con lo sguardo e le mani indicava il cielo. Immagine che poi Messi ha postato mettendo accanto una foto di Maradona con la stessa maglia, e anche lui esultante.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Cento rose bianche a forma di 10: l’omaggio di Bruno Conti e della Roma a Maradona

Quello di Messi e’ stato uno dei gesti piu’ emozionanti con cui in questo week end calcistico e sportivo (vedi All Blacks e Mike Tyson) il mondo ha commemorato Maradona. Subito il Newell’s Old Boys ha voluto sottolineare sui propri social cosa aveva fatto Messi, scrivendo “Il migliore del mondo e il suo omaggio a #D10S, con i colori del cuore”.

 

Continua a leggere

Le Notizie più lette