Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy



Coronavirus

Cardarelli, muore di covid e il corpo della donna viene consegnato ai familiari in un sacco verde

Pubblicato

il

Cardarelli,covid,sacco verde,corpo donna


Cardarelli, muore di covid e il corpo della donna viene consegnato ai familiari in un sacco verde.

 

Una donna muore di Covid in ospedale ma i propri familiari non possono vederla neanche per l’ultima volta. A raccontare questa triste storia è Andrea che si è rivolto a Gianni Simioli e a La Radiazza : “Mia mamma, che si chiamava Giovanna, era ricoverata all’ospedale di Nola per covid dopodiché è stata trasferita d’urgenza al Cardarelli dove venerdì 13 novembre è deceduta.

Così siamo andati in ospedale per la salma e per recuperare gli effetti personali di mia mamma. All’obitorio però il corpo di mia ci è stato consegnato un telo verde chiuso, non abbiamo potuto fare il riconoscimento e né darle un ultimo saluto, credo che questa sia una barbarie. Ci è venuto anche il dubbio che quello nel sacco non fosse il corpo di mamma. I familiari di un defunto, già affranti, non possono essere tratti in questo modo disumano. Io dal giorno della morte quando chiudo gli occhi, ho solo l’immagine di mia madre nel sacco. Ora vorrei per lo meno recuperare gli effetti personali di mamma, cosa che sta risultando alquanto complicata.”.

 clicca qui per ascoltare il racconto

“Ci troviamo tutti in una situazione molto difficile da affrontare ma questo non giustifica la mancanza di umanità e sensibilità, crediamo non sia questo il modo di trattare chi ha perduto una persona cara. Possibile mai che non ci sia un modo per far sì che i familiari possano vedere per l’ultima volta un loro caro defunto e che possano anche così riconoscerlo in tutta sicurezza? Agli ospedali chiediamo efficienza, sicurezza ma anche umanità. Inoltre abbiamo chiesto alla direzione ospedaliera di risolvere la questione legata agli effetti personali della donna.”- sono le parole del Consigliere Borrelli e di Simioli.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Sale la curva dei contagi in Campania nelle ultime 24 ore: 2924 positivi e 63 vittime

Pubblicato

il

campania contagi

Salire leggermente la curva dei contagi in Campania. Nelle ultime 24 ore, secondo quanto rende noto l’Unita’ di Crisi della Regione Campania, sono 2.924 i positivi – 2650 asintomatici – su 22.301 tamponi esaminati. La percentuale positivi-tamponi e’ pari al 13,1%; ieri era pari al 12,6%. Sale a 63 il numero dei decessi: 37 nelle ultime 48 ore e 26 in precedenza ma registrati ieri a seguito di accertamenti. 2.263, invece, le persone guarite. Questo il report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656; Posti letto di terapia intensiva occupati: 184; Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid ed offerta privata); Posti letto di degenza occupati: 2.188.

Continua a leggere

Coronavirus

Coronavirus, 28352 nuovi casi in Italia e 827 vittime: record di guariti

Pubblicato

il

coronavirus italia

Sono 28.352 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Lo riporta il bollettino del ministero della Salute. Le vittime sono 827. Gli attualmente positivi scendono di 7.952 unita’, mentre i guariti o dimessi sono 35.467. Sono 7.952 gli attuali positivi in meno al Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Il totale è di 787.893 dall’inizio della pandemia.

Scende il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva: 3782 (-64 rispetto a ieri).
I tamponi per il coronavirus sono aumentati nelle ultime 24 ore di 232.711. Lo rende noto il ministero della Salute. Ad oggi sono 21.188.898 i tamponi effettuati, 12.623.390 i singoli casi testati. Ieri i tamponi erano aumentati di 222.803 raggiungendo quota Tamponi: 21.411.701.
Sono 35.647 i guariti in Italia dal Coronavirus nelle ultime 24 ore. Il dato supera di oltre 12mila unità quello dei nuovi contagiati. Il totale dei dimessi e dei guariti è di 696.647.

La regione con piu’ casi è sempre la Lombardia (+5.389), seguita da Veneto (+3.418), Piemonte (+3.149), Campania (+2.924), Lazio (+2.276) ed Emilia Romagna (+2.165). Il totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia, che ha superato ieri il milione e mezzo, si attesta a 1.538.217. In forte crescita i guariti, 35.467 (ieri 24.031), che superano nettamente i nuovi casi odierni. Per questo il numero degli attualmente positivi vira in negativo, -7.952 (ieri +4.148), per un totale di 787.893. Di questi, sono in isolamento domiciliare 750.427 pazienti, 7.534 meno di ieri.

Continua a leggere

Le Notizie più lette