Napoli, infermiera muore al Cardarelli durante l’orario di lavoro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un improvviso malore ha stroncato la vita di Angela Bocchetti, un’infermiera di 64 anni che ieri è morta mentre stava svolgendo il proprio turno di lavoro presso l’ospedale Cardarelli di Napoli.

La donna, che aveva scelto di non andare ancora in pensione per la grande passione con cui svolgeva la sua professione, si è sentita male ieri pomeriggio mentre era in servizio nel reparto di Terza Medicina.

I colleghi, accorsi immediatamente, hanno tentato di soccorrerla con manovre rianimative, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

    Angela aveva iniziato il suo turno pomeridiano alle 14:00 ed era molto apprezzata e stimata dai suoi colleghi, con i quali condivideva da anni le mansioni infermieristiche nel reparto.

    La notizia della sua morte ha suscitato grande cordoglio tra i colleghi e i pazienti che l’hanno conosciuta. Sui social sono tanti i messaggi di affetto e di ricordo per Angela e per il suo grande amore per la professione.

    Angela era una donna solare e altruista, sempre pronta ad aiutare gli altri. Era una vera e propria colonna portante del reparto e la sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Incidente di Castellammare, la famiglia di Salvatore Vertolomo chiede giustizia

    Castellammare. La famiglia di Salvatore Vertolomo, il 19enne vittima...
    DALLA HOME

    Il Frosinone in B, l’Empoli salvo, Napoli senza Europa dopo 14 anni

    Il Frosinone è stata la terza squadra a retrocedere in Serie B, unendosi a Sassuolo e Salernitana, secondo i risultati delle partite serali dell'ultima giornata di campionato. In contrasto, l'Udinese ha ottenuto la salvezza con una vittoria allo Stirpe e l'Empoli ha segnato nel recupero contro la Roma, assicurandosi...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE