Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cinema

Il regista Fabio Massa al Duel Village con ‘Mai per sempre’

Pubblicato

in



Dopo il successo di ‘AEffetto Domino’ il regista Fabio Massa torna al di Caserta con ‘Mai per sempre’, una storia forte e, a tratti, struggente interpretata da attori del calibro di Cristina Donadio, Gianni Parisi, Gianni Ferreri, Massimiliano Rossi, Yulia Mayerchuk, Massimo Bonetti, Benedetta Valenzano, Emiliano De Martino.

 

 

Un cast corale per dare vita ad un film che indaga sulle zone d’ombra che ognuno di noi tiene nascoste. L’appuntamento è per domenica 27 settembre alle ore 20,45 nella sala grande del cinema di via Borsellino. Condurrà la serata Christian Coduto. Sul palco con il regista e protagonista Fabio Massa ci saranno anche Gianni Parisi (‘Mister Felicità’, ‘Si accettano miracoli’, ‘Il Principe abusivo’) ed Emiliano De Martino, (‘Un Posto al sole’, ‘I Cesaroni’, ‘Una pallottola nel cuore’) due generazioni di attori a confronto, pronti a rispondere alle domande del pubblico. ‘Mi interessava scandagliare l’animo dei protagonisti – racconta l’autore – per indagare su tutte le sfaccettature del tradimento e dell’abbandono’. Le storie di due amici che si intrecciano ed un passato che torna prepotente contribuendo a complicare il presente. La malavita organizzata che aleggia sul capo dei protagonisti, tema irrinunciabile quando si racconta della corruzione nel Sud Italia. E poi amicizia, amore, voglia di riscatto che trovano la propria sublimazione in una storia che sorprenderà ed emozionerà gli spettatori. Questo e tanto altro è ‘Mai per sempre’, scritto a quattro mani con Demetrio Salvi e la collaborazione di Diego Olivares, che sta collezionando premi sia in Italia che all’estero. Il film è già in programmazione al tutti i giorni alle ore 17.00 e alle ore 20.45.

SINOSSI

Luca (Fabio Massa), è un giovane partenopeo di buona famiglia, che desidera fortemente essere felice. La vicinanza con i suoi familiari, però, non gli permette di costruirsi la sua serenità. E’ per questo che il ragazzo decide di andare via da Napoli, così da poter costruire una propria famiglia altrove. Luca si trasferisce in Puglia, dove inizia a lavorare come meccanico nell’autofficina aperta insieme al suo amico Antonio (Emiliano De Martino). Poco tempo dopo incontra Maria (Yuliya Mayarchuk), giovane di origine ucraina, con la quale Luca può finalmente mettere su famiglia.Il ragazzo sembra finalmente aver coronato il suo sogno: ha un lavoro onesto e una donna che ama e con la quale ha deciso di avere un bambino; ma è soltanto la quiete prima della tempesta. Il ritorno in paese di Livio (Massimiliano Rossi), ex tossicodipendente ossessionato da Maria e dal carattere molto violento, porta scompiglio nella coppia innamorata, perché l’uomo si frappone tra i due e il conseguimento della loro felicità.Non saranno soltanto i due giovani a sentirsi minacciati, ma anche Silvana (Cristina Donadio), la madre di Luca, che si ritroverà coinvolta in una situazione spiacevole, proveniente dal suo passato.

Guarda il trailer:

https://youtu.be/xas20_od8_M

Continua a leggere
Pubblicità

Cinema

VI edizione Premio Fausto Rossano: rinviati tutti gli eventi in programma

Pubblicato

in

Sesta edizione del Premio Fausto Rossano: annullati e rinviati tutti gli eventi in programma

 

In seguito alla pubblicazione del Dpcm del 25 ottobre 2020, sono stati annullati  del VI Premio Fausto Rossano. Nonostante la chiusura dovuta all’emergenza sanitaria sono previste le proiezioni online dei film in concorso. Su tutti i social del Premio Fausto Rossano è consultabile il calendario degli incontri Q&A online con alcuni degli autori delle opere selezionate.

Segui su Facebook: https://www.facebook.com/Premio-Fausto-Rossano-per-il-Pieno-Diritto-alla-Salute-732118153550492/

Tra i circa 300 i cortometraggi e i film che partecipano al festival napoletano organizzato dall’Associazione Premio Fausto Rossano sono stati scelti 39 finalisti, divisi in 5 categorie: Corti, Documentari, Laboratori, Scuole e Studenti e Focus Campania. I film provenienti da Italia (20), Stati Uniti, Spagna, Israele, Inghilterra, Repubblica Ceca, Slovenia, Iran, Afghanistan, Serbia, Turchia e Germania, saranno visibili online esclusivamente dal 27 al 31 ottobre sul sito www.premiofaustorossano.it.

La perdita della memoria, la disabilità, la sindrome down, il sordomutismo, la cecità, la questione dell’identità legata alla migrazione, la depressione sono tra i temi più rappresentati nei film in concorso, che vede, oltre a quelle dedicate ai filmmaker professionisti anche due sezioni speciali rivolte ai laboratori dei centri di salute mentale e agli studenti. L’obiettivo del festival è sensibilizzare alle questioni legate alla salute e alla sofferenza psichica attraverso il mezzo cinematografico, in ricordo dello psichiatra Fausto Rossano, scomparso nel 2012 e figura di spicco della psichiatria napoletana, che contribuì alla dismissione dai manicomi e alla costruzione di forma di cura più attente alla dignità della persona.

Il programma completo delle proiezioni e gli aggiornamenti sono su www.premiofaustorossano.it

Continua a leggere
Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette