Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca Napoli

Ponticelli, si accosta con l’auto ed abbandona rifiuti in strada. La strage degli sversamenti illeciti in Campania

Pubblicato

in



, si accosta con l’auto ed abbandona rifiuti in strada. La strage degli sversamenti illeciti in Campania. Borrelli e Simioli: “Lo abbiamo denunciato. Bisogna prevedere controlli continui, videocamere e pene severe per gli inquinatori. Dobbiamo aiutare la nostra terra.”

Sul territorio campano continuano purtroppo senza sosta gli sversamenti illeciti di rifiuti e materiali ingombranti per le strade.

Diventano infatti sempre più numerose le segnalazioni che i cittadini inviano al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli riguardo lo sversamento illecito di rifiuti. Nell’ultima segnalazione fatta attraverso un filmato, girato a Ponticelli in via Carlo Miranda, si vede un uomo che dopo essersi accostato al marciapiede con l’auto tira fuori dallo sportello posteriore una serie di materiali che deposita ed abbandona in strada.

“Tutto ciò è davvero vergognoso. Dopo tante campagne di sensibilizzazione, dopo tanti interventi sul territorio, nostri, di numerose associazioni di volontariato e di singoli cittadini esistono ancora tanti individui che senza alcun rispetto per l’ambiente, la propria terra e le leggi continuano ad inquinare le strade. Abbiamo inviato questo filmato alle forze dell’ordine che provvederanno ad individuare l’uomo in questione e a denunciarlo. Bisogna fare tutto ciò che è in nostro potere per mettere fine a questa vergogna, occorrono controlli continui e senza sosta su tutto il territorio, sistemi di videocontrollo, almeno nelle aree più critiche ed isolate, e prevedere pene severe per chi inquina e mortifica il territorio. La nostra terra chiede aiuto, è arrivato il momento di darglielo seriamente. ”hanno dichiarato il Consigliere Borrelli ed il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

 

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, assembramenti in via Mezzocannone: sanzionate 5 persone

Pubblicato

in

Napoli. Assembramenti in via Mezzocannone: sanzionate 5 persone.

Domenica notte gli agenti del Commissariato Decumani e dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Mezzocannone per segnalazioni di assembramenti in strada e musica ad alto volume.
Una volta sul posto i poliziotti hanno visto numerose persone che sostavano presso un bar e hanno sanzionato 5 di esse per il mancato rispetto del distanziamento sociale e perché non indossavano la mascherina.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette