Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Caserta e Provincia

Città metropolitana Napoli ricapitalizza Ctp per 7,2 milioni di euro

Pubblicato

in



Il sindaco della Città Metropolitana di , Luigi de Magistris, ha approvato l’aggiornamento del Piano industriale 2020/2022 e la ricapitalizzazione della Compagnia Trasporti Pubblici Spa (Ctp), l’azienda di trasporto pubblico di proprietà dell’Ente di piazza Matteotti, per 7 milioni e 220mila euro per ripianare la perdita maturata al 31 marzo 2020 e ricostituire il capitale sociale.

I due atti giungono dopo che la società ha trasmesso, il 27 luglio scorso, il bilancio di esercizio 2019 e, il 29 luglio, la versione definitiva dell’aggiornamento 2020-2022 al Piano industriale, che prevede – anche in seguito alla crisi Covid-19 – il raggiungimento dell’equilibrio finanziario al 31 dicembre 2022. I documenti contabili evidenziano una perdita di esercizio di 10.872.159 euro e un patrimonio netto pari a 726.074 euro. Una perdita inferiore a quella preventivata per il medesimo anno nel Piano Industriale revisionato ad agosto 2019, che si attestava intorno ai 15 milioni di euro. In ragione delle prospettive di miglioramento delle condizioni economico patrimoniali e finanziarie aziendali, dal combinato disposto delle due deliberazioni scaturisce che si può pertanto procedere alla ricapitalizzazione della società nei limiti dello stanziamento di bilancio.

La Ctp è una società che gestisce il servizio di trasporto pubblico locale su gomma su un territorio di 68 comuni tra le province di Napoli e Caserta, con un bacino di utenza di 2,8 milioni di abitanti. La società si trova in una situazione strutturale di disavanzo economico, con perdite tali da ridurre nel corso di ogni esercizio il capitale sociale al di sotto del limite legale, fattispecie che impone alla Città Metropolitana di intervenire con apposite ricapitalizzazioni per garantire la regolare erogazione del servizio. L’aggiornamento del Piano industriale 2020-2022 sarà sottoposto al Consiglio metropolitano per l’approvazione definitiva

Continua a leggere
Pubblicità

Campania

Coronavirus, bimbo di 5 anni positivo nel Casertano

Pubblicato

in

coronavirus cesa

Coronavirus, bimbo di 5 anni positivo nel Casertano.

 

Un bambino di 5 anni è risultato positivo al coronavirus a Cesa, in provincia di Caserta. Ne ha dato notizia ieri sera il sindaco di Cesa, Enzo Guida, spiegando che “da alcuni giorni l’intera famiglia era già in isolamento” e che è già in corso “l’indagine per risalire ai contatti e alle possibili cause del contagio”.

Le condizioni di salute del bambino e dei genitori sono “sotto controllo e costantemente monitorate”. Sono attualmente 11 i casi positivi registrati a Cesa. Il sindaco ha convocato per questa mattina alle ore 10 una riunione “urgente” del Centro operativo comunale richiedendo la presenza anche dei dirigenti scolastici (Istituto comprensivo e istituto alberghiero) per analizzare anche il tema della riapertura delle scuole cittadine. “Tenuto conto di quanto sta avvenendo – spiega Guida – è necessario effettuare una riflessione in merito a questo aspetto”.

Il Centro operativo comunale, oltre che dal sindaco, è composto dalla Protezione civile comunale, dai responsabili dei vari settori del Comune, dai Carabinieri e dai Vigili urbani.

Continua a leggere



Caserta e Provincia

Blitz dei vigili urbani nella movida di Aversa: multati 3 locali

Pubblicato

in

Scattano le sanzioni in via Del Seggio per la diffusione di musica oltre la mezzanotte

Ancora una serata di superlavoro per la polizia municipale di Aversa, impegnata in un’operazione di contrasto all’illegalità diffusa nelle zone della movida, prese letteralmente d’assalto da numerosi giovani.

Nel corso del servizio notturno di venerdì i caschi bianchi normanni, guidati dal comandante Stefano Guarino, hanno multato tre locali in via del Seggio per la diffusione di musica oltre la mezzanotte. I vigili urbani hanno inoltre elevato verbali per infrazioni varie al codice della strada: contestati divieto di sosta e divieto di accesso in zona Salvo d’Acquisto.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette