HomeFlashNewsNuova rivolta dei detenuti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

Nuova rivolta dei detenuti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

google news
In aumento i contagiati covid nelle carceri italiane
foto di repertorio

Oltre cento detenuti dei reparti di alta sicurezza maschile e femminile Tamigi e Senna del carcere di Santa Maria Capua Vetere , si sono barricati nell’area riservata al passeggio, per protestare contro la decisione del Dap di sospendere i colloqui on-line con i familiari e la sorveglianza dinamica.

 

I detenuti e le detenute – quest’ultime gia’ ieri avevano protestato – sarebbero dovuti rientrare nelle celle intorno alle 15 ma si sono rifiutati, iniziando a battere oggetti contro il muro; con dei pezzi di carta hanno poi dato fuoco a dell’erba attorno alla chiesetta ubicata nell’area. La protesta dei detenuti per reati anche di camorra, e’ soprattutto per la sorveglianza dinamica (celle aperte di mattina), la cui sospensione da parte del Dap non e’ ben vista dai detenuti del reparto di alta sicurezza, che ne hanno usufruito in questi mesi di emergenza Coronavirus, mentre solitamente non ne hanno diritto. Altro motivo e’ la sospensione delle video-chiamate, che gia’ ieri aveva scatenato la protesta delle donne del reparto Senna.

“La protesta in corso – dice il segretario generale del Spp Aldo Di Giacomo – dimostra ancora una volta come nelle carceri sono i detenuti a comandare”. E per ora la Polizia Penitenziaria non interviene. “Il personale della Polizia Penitenziaria – dice Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE – attende ordini e regole di ingaggio chiare da parte delle Autorita’ preposte alla gestione di tale evento critico,con liberatoria di eventuali responsabilita per evitare problemi come in passato. Il SAPPE e’ stato, e’ e sara’ al fianco dei colleghi in divisa e contro alle spettacolarizzazioni e comizi dei vari garanti che soffiano sul fuoco”.

Redazione
Redazionehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

San Gennaro Vesuviano, arrestate 2 rom di Secondigliano: dopo un furto in appartamento

San Gennaro Vesuviano. Hanno 31 e 25 anni le due donne arrestate per concorso in furto in abitazione. A sorprenderle in strada i carabinieri...

Omicidio Willy, ergastolo ai fratelli Bianchi, 21 anni a Pincarelli 23 a Belleggia

Omicidio Willy: ergastolo ai fratelli Marco Bianchi e Gabriele Bianchi, 23 anni a Francesco Belleggia e a 21 Mario Pincarelli. E' la sentenza pronunciata oggi...

Sipario su ‘La settimana dello scrittore, ricordando Michele Prisco’

Supario su 'La settimana dello scrittore', ricordando Michele Prisco. Torre Annunziata immagina la seconda edizione. Sipario sulla prima edizione de “La settimana dello scrittore, ricordando...

Calcio Napoli, Coca-Cola diventa Global Partner: l’annuncio del club

SSC Napoli e Coca-Cola annunciano l’accordo che porterà l’azienda a essere al fianco del Club, in qualità di Global Partner, con l’esclusività nella categoria...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita