Scena Teatro, martedì 24 e giovedì 26 alle ore 17 attraverso le piattaforme e web, torna nelle vostre case con il doppio appuntamento del format “Teatro casalingo” condotto dal direttore artistico Antonello De Rosa e dal direttore organizzativo Pasquale Petrosino. Le novità sono rappresentate dall’accessibilità al pubblico non udente, a raccontare le puntate con la LIS (lingue dei segni italiana) l’interprete Franca Loffredo, e dalla rubrica “Chiedi ed Antonello risponde”, inviando domande-video alla pagina facebook o all’indirizzo di posta elettronica scenateatrosalerno@gmail.com. Non mancheranno brevi monologhi, interventi e riflessioni di artisti legati al mondo della cultura e del teatro. “E’ una sorpresa questo seguito così importante – dichiara Antonello De Rosa – visto che tutto è iniziato per una esigenza, una emergenza ed una sdrammatizzazione di tutto quello che sta accadendo.

Un gioco interessante per arrivare alle persone e viceversa, attraverso la cultura ed il teatro. Poi, quello che mi ha intrigato ancora di più è rappresentato dalla voglia di domandare e quindi comunicare delle persone”. Un modo semplice d’incontrarsi, durante l’emergenza sanitaria covid-19, in onda il martedì ed il giovedì alle ore 17 su facebook, youtube e www..com. “Ci siamo chiesti – afferma Pasquale Petrosino – in che modo possiamo essere più vicini a chi ci segue? La risposta è stata semplice, dedicare una rubrica a tanti appassionati del teatro e della cultura con qualsiasi tipo di quesito a cui Antonello De Rosa risponderà con dovizia di particolari”.

LEGGI ANCHE  A Barra i disabili costretti a muoversi al centro della carreggiata per le auto che occupano i marciapiedi
ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    ‘A porte chiuse’, concorso letterario per racconti brevi al tempo del Coronavirus

    Notizia precedente

    Scuole chiuse per coronavirus, il sondaggio: “Promuoviamo tutti gli alunni”

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..