C’è la prima vittima per il Coronavirus ad Aversa. Lo conferma quasi in lacrime il sindaco Alfonso Golia che ha parlato anche di un altro caso nella città normanna, con il bilancio che arriva a quota 8 tra cui una persona deceduta.

“Dall’inizio dell’emergenza è la comunicazione più dolorosa – ha detto con voce commossa Golia – Stanotte è deceduto un nostro concittadino di 67 anni, affetto da patologie cardiologiche. E’ stato fatto il tampone post mortem ed è risultato positivo. Sono vicino alla famiglia”.

Golia ha poi parlato anche di un altro caso. “Un uomo di 44 anni, isolato e curato a casa al quale auguriamo una pronta guarigione”. Infine, un raggio di luce. “Il primo caso è guarito della nostra città. Anche il secondo tampone è stato negativo”, ha concluso il primo cittadino.