PUBBLICITA'

Il NapoliUltim'ora

Napoli, impresa sfiorata, 1-1 col Barcellona, segna Mertens, spreca Callejon


PUBBLICITA'

Non è andata male, viste le premesse, ma poteva andar meglio, visto quel che ha detto il campo, insomma alla fine Napoli persino con qualche rimpianto.

Gattuso sceglie ancora una volta Ospina in porta, in difesa c’è Maksimovic a fare coppia con Manolas. Ai loro lati Di Lorenzo e Mario Rui. In cabina di regia il prescelto è Demme, a completare il reparto Fabian e Zielinski. In avanti il trio dei piccoletti come ai bei tempi che furono: Callejon, Mertens e Insigne. Setièn schiera Umtiti e non Lenglet, Rakitic titolare al posto di Arthur. Vidal vince il ballottaggio con Ansu Fati.

I ritmi iniziali sono bassissimi. Il Napoli non pressa e mantiene le posizioni, il Barcellona non trova spazi e gioca in orizzontale. La squadra di Gattuso copre ogni spazio con sacrificio e dedizione, uno per tutti e tutti per uno. Gli spazi palleggiano ma non riescono a trovare varchi.

Alla mezz’ora il Napoli trova l’occasione per far male. Errore di Umtiti, Zielinski porta palla e con la coda dell’occhio vede Mertens al limite. Il belga controlla, calcia a giro e non dà scampo a ter Stegen. Mertens con questo gol sale a quota 121 con la maglia del Napoli, eguagliando il record di Hamsik e diventando il miglior bomber della storia azzurra. Il raddoppio vien sfiorato al 42′, quando Mario Rui sventaglia per Callejon sulla destra. Tocco di prima centrale per Manolas, rimasto in attacco dopo una punizione a fare: la girata di mancino del greco termina di un soffio a lato. Vidal riceve sulla destra e crossa con l’esterno che va verso la porta, Ospina blocca e qui finisce il primo tempo.

Si apre il secondo, ammonito Busquets per un fallo su Mertens: salterà il ritorno. Mertens invece salta il resto dell’andata, non c’e la fa dopo il colpo di Busquets: al suo posto entra Milik. Cambio anche su sponda opposta: esce Rakitic, dentro Arthur. Dietro l’angolo, c’è il pareggio. Inserimento di Semedo alle spalle di Mario Rui, Di Lorenzo lo tiene in gioco. Il portoghese confeziona  un cioccolatino per Griezmann, solo da o spingere in fondo al sacco.

Il Barca si rianima. Sventagliata di Messi per Junior Firpo, ma il terzino non raggiungere la sfera. Passa un minuto e riecco il Napoli. Milik appoggia a Insigne, largo a sinistra. Il numero 24 salta Vidal e Piqué, poi calcia da posizione defilata. Respinge ter Stegen. Giallo a Insigne per proteste. Il Napoli recupera palla sulla trequarti. Milik pesca Callejon in area, ma a tu per tu con ter Stegen lo spagnolo si fa ipnotizzare e gli spara addosso.

Prima grande azione personale di Messi, che porta a spasso un paio di uomini, poi apre su Vidal in area. Tocco di ritorno del cileno, la Pulce in scivolata prova ad arrivare sulla sfera, ma Ospina lo anticipa e subisce il fallo. Ammonizione per Messi.

Messi prova a sfondare. Nel rimpallo con Mario Rui, la sfera arriva a Semedo. Tiro al volo del numero 2: palla lontanissima dallo specchio.Secondo cambio per Gattuso: esce Callejon, dentro Politano. Traccia interna di Vidal per Messi. Fortunato anche nel rimpallo, l’argentino calcia. Maksimovic devia in angolo. Sugli sviluppi del corner, Umtiti anticipa Ospina, ma mette di poco alto di testa. Terzo cambio nel Napoli: esce Demme, entra Allan.

Politano riceve sul lato corto dell’area. Doppio passo e apertura per Insigne, letta facilmente dalla difesa del Barcellona. Griezmann strattona Insigne e becca giallo. Scucchiaiata per Zielinski, che di testa libera Insigne sulla sinistra. Tiro a giro da posizione complicata, mira errata non di molto. Cambio per il Barcellona: esce Griezmann, dentro Fati. Vede rosso Vidal: prima ammonizione per il fallo, seconda per il testa a testa con Mario Rui

 

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme (79′ Allan), Zielinski; Callejon (74′ Politano), Mertens (54′ Milik), Insigne. All. Gattuso

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué (93′ Lenglet), Umtiti, Firpo; Rakitic (56′ Arthur), Busquets, De Jong; Messi, Griezmann (87′ Ansu Fati), Vidal. All. Setien

Reti: 30′ Mertens (N), 57′ Griezmann (B)

Ammoniti: Busquets (B), Insigne (N), Messi (B), Griezmann (B), Mario Rui (N)

Espulsi: Vidal all’88’ per doppio giallo



PUBBLICITA'