PUBBLICITA'

Il fatto del giornoItalia

Coronavirus: Easyjet taglia costi e riduce voli per Italia


PUBBLICITA'

Easyjet riduce i voli da e per l’Italia per l’impatto del coronavirus. “Abbiamo registrato un significativo calo della domanda e dei fattori di riempimento da/per le nostre basi del Nord Italia. Inoltre, stiamo assistendo a un indebolimento della domanda anche negli altri mercati europei in cui operiamo. Di conseguenza, – si legge in una nota della compagnia – saremo costretti a cancellare alcune frequenze, in particolare su rotte da e per l’Italia, pur continuando a monitorare la situazione e adattando il nostro programma di voli alla domanda”. Per contenere l’impatto, prosegue la nota, “ci concentreremo nell’assicurare efficienza e risparmio sui costi in diverse aree del business: riduzione di budget in ambiti amministrativi e spese discrezionali; sospensione di attività di reclutamento, promozioni e incrementi retributivi; rinvio di progetti ed investimenti non critici; possibilità di usufruire di aspettative non retribuite e sospensione delle attività di formazione non obbligatoria; collaborazione con i fornitori per ridurre ulteriormente i costi; riallocazione degli aeromobili per l’estate 2020 per intercettare al meglio la ripresa della domanda”.



PUBBLICITA'