Riprendera’ domenica 5 gennaio il regolare passaggio dei treni fra Santa Maria La Bruna e Torre Annunziata Centrale, sulla linea costiera Napoli – Salerno. La circolazione ferroviaria su quel tratto di linea e’ sospesa, a scopo precauzionale, dal pomeriggio dello scorso 24 dicembre a causa del distacco di un enorme masso da una parete rocciosa adiacente i binari in seguito alle abbondanti precipitazioni dei giorni precedenti, con il potenziale rischio di caduta sulla ferrovia. Tra personale di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) e dipendenti di ditte esterne, almeno 40 persone stanno lavorando ininterrottamente per eseguire gli interventi – particolarmente complessi – necessari a garantire il passaggio dei treni in condizioni di totale sicurezza, secondo quanto si legge in una nota. Per rispondere alle esigenze di mobilita’ sono stati adottati provvedimenti di circolazione con invio di treni su itinerari alternativi e servizi di bus navetta per il collegamento fra le stazioni del tratto interrotto, con puntuale comunicazione alla clientela e alle associazioni di pendolari.


Mertens e Koulibaly, ancora lavoro a parte

Notizia precedente

Ibrahimovic: ‘Pronto a giocare, non faccio la mascotte’

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..

Commenti

I Commenti sono chiusi