Seguici sui Social

Attualità

Vendevano biglietti falsi per le partite della Juventus: 9 misure cautelari per bagarini napoletani

Pubblicato

in

I Carabinieri del Comando Provinciale di Torino stanno eseguendo una misura cautelare di applicazione del divieto di dimora a Torino e dell’obbligo di presentazione alla P.G. nei confronti di 9 bagarini di origine partenopea, ritenuti responsabili a vario titolo ed in concorso di truffa e utilizzo di pubblici sigilli contraffatti in concorso. Attraverso un noto sito internet di annunci gratuiti o contrattando di persona l’acquisto di biglietti, in occasione delle partite di cartello del campionato di Serie A e della Champions League della Juventus, adescavano ignari tifosi disposti a spendere qualsiasi cifra pur di assistere all’incontro di calcio. Le Stazioni ferroviarie torinesi o i dintorni dell’Allianz Stadium erano i luoghi privilegiati dalla banda di truffatori per fissare lo scambio ticket e denaro in contante. La gioia degli acquirenti durava ben poco poiché la non genuinità dei biglietti veniva subito dopo smascherata al momento della vidimazione ai tornelli di accesso all’impianto sportivo. In 4 mesi di indagini i Carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora hanno accertato 9 episodi delittuosi di vendita fraudolenta.

Continua a leggere
Pubblicità