traffico di droga a salerno

Un uomo di 60 anni è stato arrestato a Montecorvino Rovella per violenza e minacce ai danni della moglie e della figlia. La donna è riuscita ad allertare i carabinieri nonostante l’uomo le abbia picchiate e addirittura minacciate con un’ascia. L’uomo aveva cominciato a prendersela prima con la compagna, poi ha malmenato anche la figlia 13enne perché aveva tentato di proteggere la madre. Una volta giunti sul posto, i carabinieri di Battipaglia hanno provveduto ad arrestarlo: è accusato per maltrattamenti e lesioni. Il 60enne ha tentato addirittura la fuga ma è stato bloccato nel giro di poco tempo. È stato condotto presso il carcere di Salerno. Nella sua auto i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un’ascia che probabilmente l’uomo ha utilizzato per minacciare di morte e intimorire moglie e figlia. Al momento delle violenze sulla moglie e sulla figlia era ubriaco.



Pubblicità'

Casoria, 26enne morto per una gara clandestina tra moto: arrestato lo sfidante

Notizia Precedente

‘Body Island’, ‘Metamorphosis’ e ‘Pulse’ concludono la rassegna ‘Monday Dance 2019 – I lunedì della danza’, al Teatro Nuovo di Napoli

Prossima Notizia