“Domenica pomeriggio si è ripetuta l’abituale vergogna dell’invasione dei parcheggiatori abusivi a Fuorigrotta in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Bologna, giocato allo Stadio San Paolo. Le strade adiacenti l’impianto si sono trasformate in un inferno, con automobili parcheggiate ovunque dai parcheggiatori abusivi. In via De Gennaro il marciapiedi è praticamente scomparso, totalmente occupato dalle automobili sistemate a spina di pesce dagli estorsori della sosta. All’incrocio tra via Leopardi e via Marino erano presenti degli altri parcheggiatori abusivi che, pur di garantirsi ulteriori posti, hanno pensato bene di spostare i cassonetti dell’immondizia, sistemandoli praticamente a centro strada. Il tutto, come d’abitudine, ha procurato ai delinquenti dei guadagni da capogiro con tariffe sempre più esose nei confronti di chi è alla ricerca di un posto auto”. La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Sono molto soddisfatto – prosegue Borrelli – dell’operato dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Salerno che ha permesso di arrestare otto parcheggiatori abusivi. I militari hanno documentato in maniera minuziosa l’attività estorsiva, permettendo ai giudici di emettere le misure cautelari. La speranza è che questi soggetti non tornino in strada nel giro di poche settimane ma restino in carcere e vengano condannati per le condotte estorsive di cui si sono resi protagonisti”

Limitazioni al transito su un tratto della stradale 163 Amalfitana

Notizia Precedente

Ischia celebra Santa Barbara patrona dei marinai e dei vigili del fuoco

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..