Scafati. Il noto commerciante di elettromestici Gaetano Criscuolo 47 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. L’uomo, che gestisce un negozio in via Poggiomarino a Boscoreale al culmine di una lite con il padre 75enne ha estratto una pistola e ha fatto fuoco ferendolo gravemente. L’uomo è arrivato all’ospedale di Sarno con due ferite da colpi d’arma da fuoco al volto e all’addome. I medici hanno subito avvisato i carabinieri della sezione operativa di Torre Annunziata e della stazione di Boscoreale. I militari si sono precipitati in ospedale ed hanno sentito la vittima.
Nel giro di qualche ora hanno individuato ed arrestato per tentato omicidio il figlio 47enne.
La lire sarebbe avvenuta alle 20.30 circa, nell’abitazione della vittima. Le indagini sono tuttavia ancora in corso e il movente è ancora da chiarire. L’arrestato è stato tradotto in carcere.

Ercolano: da oggi è in funzione la nuova tenenza dei Carabinieri

Notizia Precedente

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..