Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Politica

La Bonino e Renzi presentano emendamento per abolire Quota 100 e il Reddito di Cittadinanza

Pubblicato

in



 Più Europa ha presentato in Senato un pacchetto di emendamenti a prima firma Emma Bonino alla Legge di Bilancio con una proposta complessiva di contro manovra a favore dei giovani e contro il debito pubblico. Tra questi, due emendamenti sono finalizzati ad abolire QUOTA 100 e il per finanziare istruzione, ricerca, innovazione e transizione ecologica. Prevista inoltre la riduzione dal 23% al 20% dell’aliquota sul primo scaglione Irpef. Domani alle ore 11, la senatrice Bonino, il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova e i vicesegretari Piercamillo Falasca e Costanza Hermanin, presenteranno il pacchetto di emendamenti nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella sede del partito in via Santa Caterina da Siena 46, a Roma. Abrogare Quota 100, che introduce un regime sperimentale di almeno 62 anni e un’anzianita’ contributiva non inferiore a 38 anni per avere diritto al trattamento pensionistico anticipato e destinare i “risparmi derivanti al Family Act previsto dall’articolo 41 della Legge di Bilancio 2020”. E’ una delle proposte emendative della manovra presentate da Italia viva in Senato.

Continua a leggere
Pubblicità

Ercolano

Ercolano: boom di Buonajuto all’80% preferenze

Pubblicato

in

Ercolano, Buonajuto (IV) all’80% preferenze ”Il viaggio continua, grazie a tutti” .

 

Ciro Buonajuto, Italia Viva, e’ stato rieletto sindaco di Ercolano  con il 79,48% delle preferenze. Nella tornata elettorale, Buonajuto e’ stato appoggiato da ItaliaViva, Pd, Democrazia Cristiana, Il Popolo Ercolanese, Davvero Ecologia e Diritti. ”Il viaggio continua. Grazie a tutti #ForzaErcolano” scrive su facebook. A sfidare Buonajuto, Colomba Formisano che ha raggiunto il 15,96 % delle preferenze supportata da cinque liste: Ercolano in Azione, Cambiamo Ercolano, G.r.e.t.a., Ercolano in marcia, Giusta Scelta. In corsa per la fascia tricolore anche Luigi Parentato per Centro Democratico con 2,24 % e Pierluigi Sorrentino Ercolano e’ la stella. La citta’ ai cittadini che raggiunge il 2,32% delle preferenze.

Poco prima della mezzanotte e a mente fredda Il riconfermato sindaco ha scritto su facebook: “È difficile esprimere l’emozione ed anche la responsabilità che sento a sapere della fiducia che tante persone hanno riposto in me. Il mio primo impulso è quello di ringraziare la Città. Non solo quella che mi ha votato e rivoluto come Sindaco, ma quella che in questi mesi mi ha aiutato. Sono stati mesi difficili per tutti: l’uragano Covid ha travolto noi e le nostre abitudini, ma io ho sempre saputo di poter contare su una popolazione che nel momento più duro tira fuori il meglio di sé. Così è stato finora e sono certo che sarà così anche nei prossimi mesi. Abbiamo davanti tante sfide da affrontare e le supereremo solo se riusciremo ad essere uniti e compatti come lo siamo stati nei mesi scorsi. Io posso assicurarvi che continuerò a metterci tutto me stesso con cuore, impegno e passione.
Voglio ringraziare chi in questa campagna elettorale mi è stato vicino, sia da sostenitore che da candidato, ed anche chi si è battuto contro di me mantenendo sempre toni civili e leali. Non conosco ancora la composizione del prossimo Consiglio comunale, ma a tutti i neoeletti voglio fare un grande in bocca al lupo e l’augurio di ritrovarci presto insieme a collaborare per il Futuro della nostra Città.
Sono state giornate intense e stancanti in cui non mi è mai mancata la vicinanza della mia famiglia e delle persone a cui voglio bene. Da domani si ritorna in prima linea con tanto entusiasmo e con la consapevolezza di dover ripagare la fiducia che mi è stata data.
Buonanotte a tutti.
#ForzaErcolano
P.S. Un ultimo pensiero voglio dedicarlo a Padre Pasquale Incoronato, un Uomo con la U maiuscola prima che un grande sacerdote. In questi giorni ho letto e sentito tante chiacchiere su di lui. Volevo scrivere due parole in sua difesa, ma poi ho pensato che non ne ha bisogno: ha le spalle larghe e tutto quello che ha fatto in questi anni per centinaia di famiglie parla per lui”.

Continua a leggere



Napoli e Provincia

San Giorgio, Zinno rieletto sindaco con il 65,8%

Pubblicato

in

zinno

Amministrative a Giorgio a Cremano, rieletto Zinno con 65,80%. Il Sindaco esorta, ”Rendiamo bellissimi i prossimi 5 anni”.

Con il 65,80 % delle preferenze viene eletto per la seconda volta consecutiva sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, sostenuto da Pd, Idea Nuova, Uniti per San Giorgio, Progetto San Giorgio, Italia Viva, Campania Libera, Cento Passi, Per San Giorgio e Demos. ”Grazie ai tantissimi concittadini che mi hanno confermato la fiducia e grazie ai tantissimi altri che si sono aggiunti in questa tornata elettorale” commenta Zinno ”Piu’ tardi, a freddo, ragioneremo sulla portata di questo successo. Per ora voglio solo ringraziare le tante persone che hanno creduto in un progetto politico premiato dagli obiettivi raggiunti. Grazie alla coalizione e ai tanti amici che hanno lavorato per questo risultato. Grazie alla mia famiglia che mi ha supportato, e in particolare al mio compagno che mi ha seguito in questa avventura. Abbiamo avanti a noi 5 anni, rendiamoli bellissimi per la nostra comunita’. Facciamolo insieme”.

In campo contro Zinno, era schierato Giovanni Marino che raggiunge il 21,81% delle preferenze. ”San Giorgio ha scelto di dare continuita”’ commenta Marino ”Il popolo resta sovrano sempre e noi lavoreremo nell’interesse della citta’ nel ruolo che essa ci ha attribuito”. Marino era sostenuto dalle liste Marino Sindaco, Orgoglio campano, San Giorgio Democratica, Civici & Progressisti per Marino Sindaco, Quartiere Mio, Rinascimento Partenopeo, Go!, Sangiorgesi. Per il M5S Patrizia Nola che raggiunge il 7,36%. E poi Aldo Galdieri con FdI 2,68% e Luigi Gallo Italia in Comune con 2,35%.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette