frames

La Galleria WeSpace (Vico del Vasto a Chiaja, 52 ) di Napoli, nell’ambito delle manifestazioni culturali promosse da Willy Santangelo presenta FRAMES personale pittorica di Guido Della Giovanna a cura di Valeria Polly Ferronetti in esposizione dal 8 all’14 Novembre 2019
Un piccolo, grande mondo di immagini, quello creato da Guido Della Giovanna nel ciclo di lavori “Frames”.
Con una sensibilità tutta personale l’artista, animato dal bisogno impellente di tradurre in immagini le inquietudini, le resistenze e le esistenze della vita contemporanea, dipinge prima di tutto per “mettere ordine in se stesso”, senza necessariamente voler tentare di risolvere i problemi attraverso la sua arte, ma solo per suggerire all’osservatore una diversa prospettiva che porti ad una possibile soluzione o addirittura alla scoperta di una “non soluzione”.
La pittura di Della Giovanna è ritmata da una visione della realtà rivissuta però, con partecipazione interiore. Singolare è la presenza di piccolissime sculture che egli riporta nelle sue opere, che a prima vista possono apparire come un semplice gioco teso a suscitare tenerezza e sorrisi ma che, ad un’analisi più approfondita, rivela la volontà dell’artista di riportare la coscienza degli individui, contemporaneamente su livelli differenti. In tal modo Della Giovanna ha realizzato un suo codice visivo, che si traduce in un ritratto interiore in cui l’immagine diviene proiezione esteriore di una dimensione reale, non priva di accezioni irreali.
Frames racchiude dunque quelle composizioni in cui l’artista ha riversato il proprio stato emotivo, in cui la memoria dei ricordi si contrappone alla visione attuale riassumendo quell’universo che è parte integrante della vita di ognuno di noi.


Altro Rubriche

Google News


Ti potrebbe interessare..