Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca Napoli

Napoli, anziano inciampa sul marciapiedi dissestato al Vomero e muore: aperta un’inchiesta

Pubblicità'

Pubblicato

il

napoli


Pubblicità'

Napoli. La Procura di Napoli ha aperto un’inchiesta sulla morte di un anziano avvenuta nei giorni scorsi al Cardarelli dove era ricoverato da una settimana per le gravi ferite riportate in una banale caduta in via Scarlatti al Vomero. La vittima, Claudio Farina di 74 anni, stava passeggiando nei pressi del negozio dove lavora il figlio quando è inciampato sul marciapiedi dissestato. E’ caduto rovinosamente a terra battendo la testa e la faccia. Trasportato al vicino ospedale Cardarelli, come riporta Cronache di Napoli, vi è rimasto ricoverato, nel reparto Rianimazione, fino al 25 settembre quando il suo cuore ha cessato di battere. La Procura di Napoli, letto il verbale redatto dai vigili urbani che hanno anche allegato le immagini delle telecamere di video sorveglianza, ha disposto il sequestro della salma e della cartella clinica. I familiari sono pronti a ricorrere alle vie legali nei confronti dell’amministrazione comunale napoletana.

 

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, 90 milioni per il Centro Storico: firmato il contratto di sviluppo

Pubblicato

il

napoli centro storico
Foto da Google

Grazie alla firma, oggi al Ministero per i Beni Culturali, del Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS) per il Centro storico di Napoli, si sblocca un investimento di circa 90 milioni di euro. Una svolta per la realizzazione di progetti strategici. Tra questi anche quello che riguarda Palazzo Penne.

“La firma di oggi serve a superare gravi ritardi registrati negli ultimi anni. scrive il presidente della regione Campania, Vncenzo De Luca, in un post su Facebook. – Nel contempo, si concretizza la realizzazione di un altro dei dieci progetti per Napoli che avevano presentato nelle settimane scorse. Dopo il Polo dell’Innovazione nell’ex manifattura Tabacchi, si concretizza anche il progetto di restauro e recupero funzionale dello storico Palazzo Penne, per il quale vengono investiti 10 milioni di euro.

Il Contratto Istituzionale di Sviluppo prevede un investimento complessivo di 89,5 milioni di euro a valere su risorse FSC 2014-2020 di cui al Piano operativo (PO) Cultura e Turismo 2014-2020 di cui è Autorità di Gestione il MIBAC, per la riqualificazione e la rigenerazione urbana del centro storico di Napoli. I fondi sono destinati a progetti strategici integrati, dalla tutela e valorizzazione del patrimonio, alle infrastrutture urbane, al recupero architettonico, fino alla scuola, alla formazione e alle azioni per favorire l’inclusione sociale.

Pubblicità'

Le Notizie più lette