La procura di Milano ha aperto un fascicolo per lesioni in relazione alla vicenda del bimbo di 6 anni, che è precipitato dal secondo piano nella tromba delle scale della scuola Pirelli di via Goffredo da Bussero, nel capoluogo lombardo. Il pm Stefano Ciardi sta effettuando una serie di verifiche per sincerarsi sulla sicurezza della scuola.Il piccolo, dopo un volo di 10 metri, e’ stato trasportato al Niguarda in codice rosso. Le sue condizioni, infatti, a causa di un trauma cranico sarebbero molto gravi. Al momento sarebbe sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Sulla vicenda si e’ espressa la sottosegretaria al Miur Lucia Azzolina, che tramite un post su Facebook ha fatto sapere di seguire “con apprensione quanto avvenuto a Milano. Esprimo forte vicinanza, innanzitutto, alla famiglia del bambino coinvolto e alla comunita’ scolastica. Sono eventi drammatici, che non dovrebbero assolutamente mai accadere. Mi auguro che siano presto chiarite le dinamiche dei fatti. Chiedero’ al ministro Lorenzo Fioramonti che il ministero si attivi subito per la propria parte”, ha concluso Azzolina.

Contenuti Sponsorizzati