Napoli, ecco Lozano, stella messicana per attacco

Mentre i tifosi sognano Icardi e James, Carlo Ancelotti aspetta con impazienza lo sbarco a Castel Volturno di Hirving Lozano, la prima solida realta’ del nuovo attacco del Napoli. L’esterno messicano, 24 anni, e’ sbarcato oggi a Roma per le visite mediche e fermera’ un contratto quinquennale con gli azzurri: prendera’ 4,5 milioni all’anno e al Psv De Laurentiis versera’ 42 milioni di euro. Una cifra che il club azzurro ritiene possa salire molto nei prossimi anni, tanto che avrebbe blindato il calciatore con una clausola rescissoria da 130 milioni di euro. Lozano non e’ molto conosciuto dai tifosi ma e’ la stella probabilmente piu’ brillante del calcio messicano attuale che ha dovuto rinunciare a lui per la Gold Cup a causa di un infortunio al ginocchio subito lo scorso maggio. Il messicano non ha potuto alzare il trofeo con i compagni di squadra ma si e’ ripreso, tornando in campo con il Psv per le qualificazioni alla Champions League contro il Basilea e poi per l’avvio del campionato olandese, interrotto per una botta alla caviglia che e’ stata attentamente esaminata nelle visite mediche di oggi, finite con l’ok all’affare. Esterno di muscoli, qualita’ e velocita’, Lozano arriva in Italia dopo due anni al Psv in cui ha giocato 79 partite, segnando 40 gol e firmando 23 assist tra campionato e coppe, un bottino che ha colpito sia il ds azzurro Giuntoli che il tecnico Ancelotti che punta su di lui per la successione a Jose’ Callejon, che inizia sabato quella che sara’ probabilmente la sua ultima stagione al Napoli. Ma Lozano ha proprio il profilo che vuole il tecnico romagnolo, la capacita’ cioe’ di giocare tra le linee e dare imprevedibilita’ all’attacco del Napoli. Il messicano dovrebbe prendere la maglia numero 11 di Ounas, che con il suo arrivo partira’ verso il Nizza o il Lilla. Lozano alla prima di campionato non ci sara’, ma Ancelotti conta di averlo gia’ pronto per la sfida con la Juventus a Torino. Intanto i tifosi aspettano un ultimo colpo con la pazienza del presidente De Laurentiis nei confronti di Icardi che e’ in esaurimento e la trattativa potrebbe chiudersi nei prossimi giorni se l’argentino non decidera’ per l’azzurro, mentre l’Inter sarebbe pronta domani a incassare i 60 milioni napoletani. Nebbie anche nella negoziazione per James Rodriguez che sembra ogni giorno piu’ vicino a restare al Real Madrid. Intanto Ancelotti prepara l’esordio in campionato a Firenze, dove al centro dell’attacco ci sara’ probabilmente Mertens visto che anche oggi Milik si e’ allenato a parte per recuperare dal problema agli adduttori che lo affligge ormai dallo scorso 10 agosto.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati