“Una grande festa popolare piena di gioia ed energia in cui la nostra musica dalle profonde radici ha coinvolto nell’incontro tante e tanti provenienti da mille luoghi e culture. Una splendida ed autentica immagine di Napoli e del respiro mediterraneo ed europeo della sua cultura e della sua arte. Con artiste ed artisti di tutte le generazioni ed i colori”. Lo hanno affermato in una nota il sindaco Luigi de Magistris e l’assessore alla cultura Nino Daniele al termine de “La notte della Tammorra” che ha animato per molte ore il lungomare di Napoli. “Un Ferragosto in cui la citta’ e’ stata aperta in ogni senso ed i suoi tesori d’arte sono stati visitati da migliaia di viaggiatori e cittadini – hanno evidenziato – Fila per tutta la mattinata alla bella mostra sulla Scuola di Posillipo e la luce di Napoli che conquisto’ il mondo”. “L’estate del ‘quarantesimo’ prosegue con la bellezza dei principali monumenti ed il talento di tanti gia’ famosi o che meritano di essere conosciuti”, hanno concluso il primo cittadino e l’assessore Daniele.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati