Tre arresti per droga nel casertano, spaccio nella villa comunale

Tre arresti per droga sono stati effettuati dai carabinieri in tre diverse circostanze. Raffaele D’Agostino 42 anni con divieto di dimora in provincia di CASERTA è stato sorpreso dai militari appena usciva dalla ‘Caffetteria Incontro’ di Aversa (CASERTA). Nel corso di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di 10 grammi di “cocaina” all’interno del borsello che indossava. Carmine Liguori 33 anni di Orta di Atella (CASERTA) agli arresti domiciliari è stato sorpreso nella sua abitazione mentre cedeva alcuni dosi di hashish ad un acquirente occasionale. D’Agostino è stato arrestato e tradotto in carcere Liguori dopo il rito direttissimo è tornato agli arresti domiciliari. Una terza persona, un cittadino del Gambia, è stato sorpreso a vendere hashish nella villa comunale di San Nicola la Strada (CASERTA). Fermato il 22 anni sarà giudicato con rito direttissimo

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati