Non paga la benzina ed investe uno dei dipendenti della stazione di servizio: è caccia al pirata-debitore

Momenti di panico, ieri pomeriggio, all’interno della stazione di servizio di Sala Consilina Sud dove il conducente di un’automobile con targa francese si è fermato per fare benzina. Solo che, al momento di pagare, ha premuto sul pedale dell’acceleratore investendo uno dei dipendenti della struttura. Poi è fuggito riprendendo nuovamente l’autostrada “A2 del Mediterraneo”.
Sul posto è arrivato un equipaggio del 118 che ha trasportato il malcapitato dipendente del distributore di benzina all’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Per fortuna le sue condizioni di salute non sono gravi. Su quanto accaduto indagano i carabinieri che puntano a risalire all’identità del conducente della vettura attraverso le immagini registrate dal sistema di video sorveglianza.

 Gustavo Gentile

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati