Napoli. Sabato pomeriggio, gli agenti della di Stato della Squadra Mobile e del Commissariato San Ferdinando hanno arrestato e Vittorio Macina, 44 e 61 anni, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.
Le articolate indagini hanno condotto i poliziotti a due pregiudicati della zona del a Santa Lucia, in procinto di partire per il nord Italia pronti a rifornire di cocaina quelle piazze di spaccio.
Lo scorso 6 luglio i poliziotti hanno intercettato un’utilitaria che procedeva a velocità sostenuta in via Marina e che, alla vista dei poliziotti, ha cercato di guadagnare la fuga effettuando pericolose manovre evasive nel traffico.
Gli uomini sono stati bloccati poco prima che l’auto riuscisse ad imboccare l’ingresso autostradale di via Reggia di Portici. Controllati, i due sono stati trovati in possesso di oltre 100 grammi di cocaina, ben confezionata ed occultata nei vestiti. I due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati e la cocaina sequestrata.

Napoli, erano pronti a rifornire le piazze di spaccio del Nord Italia: arrestati due pregiudicati del ‘Pallonetto’
di Redazione per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Eboli, misterioso suicidio di una infermiera del Campolongo Hospital

Notizia precedente

Smantellata la piazza di spaccio del Piano Napoli di Boscoreale: 13 arresti

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..