Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Lavoro

Napoli, anche il movimento dell’ex generale Pappalardo allo sciopero dei vigilante del primo agosto

Pubblicato

in



Il Generale dei Carabinieri dott. ha stamane reso pubblico che il primo Agosto sarà al fianco del sindacalista napoletano leader associazione guardie particolari giurate allo sciopero nazionale della vigilanza privata e in particolare al raduno previsto in Piazza del Plebiscito sotto il palazzo della Prefettura.
Nell’incontro tenutosi tra i due si è espressamente discusso della macelleria sociale in atto nella vigilanza privata in particolare modo rivolto anche in prossimità del prossimo sciopero nazionale della vigilanza che a tre anni e mezzo dalla scadenza della Ccnl della vigilanza privata e servizi fiduciari si avvia a una riduzione del trattamento di malattia e del periodo di comparto valevole anche per l infortunio, flessibilità selvaggia e tutta gestita unilateralmente dalle imprese, riduzione del riposo in mano alle imprese e riposo settimanale nella media dei 14 giorni e possibilità di spostarlo oltre il 14esimo giorno ed aumenti insignificanti.
Il Movimento del generale Pappalardo, già segretario generale del Cocer dei Carabinieri, è  da sempre vicino ai problemi della sicurezza privata e si è detta ben disposta ad avviare un protocollo d’intesa con l’associazione nazionale guardie particolari giurate poiché ben conosce la validità e l’indole di legalità e giustizia che muove da sempre il leader storico Giuseppe Alviti pertanto saranno a breve calendarizzate incontri e manifestazioni ad hoc dove sarà previsto anche l’incontro con il sottosegretario Dott Molteni e l’incontro a Roma con il vice premier e Ministro dell’interno Sen.Matteo Salvini

Continua a leggere
Pubblicità

Avellino e Provincia

Operaio cade da un ponteggio nell’Avellinese: è in prognosi riservata

Pubblicato

in

Operaio cade da un ponteggio nell’Avellinese: è in prognosi riservata. L’incidente sul lavoro a Castelvetere sul Calore.

 

Un operaio impegnato in lavori di ristrutturazione di un appartamento ha perso l’equilibrio mentre si trovava su un ponteggio ed è caduto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Montella. L’uomo, un 47enne del luogo, è ricoverato all’ospedale Moscati di Avellino in prognosi riservata. Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri.

Continua a leggere



Campania

Whirlpool:gli operai di Napoli organizzano ‘4 giornate’ in fabbrica

Pubblicato

in

La proiezione del film ‘Le 4 giornate di Napoli’ di Nanni Loy e un dibattito sul significato di quei momenti riletti alla luce della vertenza Whirlpool.

Gli operai della fabbrica di Napoli est, insieme con Fim, Fiom, Uilm e il Comune di Napoli, hanno organizzato, a partire da una idea delle Rsu, “Le 4 giornate di Whirlpool Napoli. La resilienza dei lavoratori”. Cosi’, domenica prossima, in occasione della ricorrenza delle 4 giornate in cui Napoli insorse contro l’occupazione nazifascista, nella sala sociale della fabbrica, ci saranno la proiezione del film, grazie alla partecipazione del “Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli”, e il dibattito. Un evento, spiegano le Rsu, che “rievoca e rappresenta, per la caparbieta’, la volonta’, la resilienza e soprattutto per la natura innata di un popolo, i valori di liberta’ e di umanita’ di una citta’, che da sempre ha lottato e si e’ difesa dalle ingiustizie”. Saranno presenti il Comune di Napoli e l’Anpi.

L’evento sara’ anche l’occasione per la presentazione del libro “Storie in centrifuga-Napoli non molla!” di Lorenzo Rossomandi e Rossana Germani. La vertenza degli operai Whirlpool di Napoli va avanti da oltre 16 mesi. Sulla fabbrica pende la spada di Damocle della chiusura dello stabilimento, cosi’ come comunicato dalla multinazionale americana, decisa per il prossimo 31 ottobre. Alla fine di questo mese, dovrebbe essere convocato un tavolo a Roma, alla presenza dei vertici della fabbrica, sindacati e Governo.

Continua a leggere



Le Notizie più lette