Lunedì nero per una famiglia in vacanza a Casa del Conte Frazione di Montecorice. Il corpo di un uomo è stato avvistato nell’acqua di balneazione denominata Ripe Rosse dai bagnini di un lido, ormai privo di vita. Dato l’allarme sul posto è intervenuta la Guardia Costiera di Agropoli, agli ordini del comandante Giulio Cimmino, supportati dal personale del 118. Recuperato e portato sul bagnasciuga, l’uomo Francesco Guidone 53 anni di Sarno, stando alle prime ricostruzioni, potrebbe essere deceduto per annegamento (si sarebbe lanciato tra le onde nonostante le pessime condizioni del mare) o per un malore e quindi trascinato via dalla corrente. Persona molto conosciuta e stimata, la notizia della sua dipartita, in poco tempo si è diffusa a Sarno e non solo lasciando attoniti tutti. Impiegato dell’Inpdap, a Nocera Inferiore Guidone gestiva una pizzeria insieme alla moglie in via Solimena.



Pubblicità'

Napoli, anche il movimento dell’ex generale Pappalardo allo sciopero dei vigilante del primo agosto

Notizia Precedente

Funzionario del Consolato americano visita in carcere i due giovani assassini del carabiniere

Prossima Notizia